Home Olivicoltura

Olivicoltura

Coltivare l'olivo  e produrre olio secondo le tecniche più innovative e rispettose della qualità del prodotto, dalla tecnica agronomica alle strategie di difesa

Xylella, le misure per coronavirus non devono frenare controllo vettore

Il sottosegretario alle Politiche agricole Giuseppe L’Abbate auspica che l’epidemia di Covid-19 non fermi il controllo della diffusione della sputacchina media

Riconosciuto definitivamente il Distretto produttivo agroalimentare di qualità “Puglia Federiciana”

Ora potrà concorrere ai benefici nazionali destinati ai Distretti del Cibo e valorizzare un territorio caratterizzato da una antica tradizione di produzioni agroalimentari di grande qualità, fra cui il vino e l’olio extravergine di oliva

Xylella, i risultati di otto mesi di monitoraggio delle piante infette

I primi otto aggiornamenti dimostrano che l’infezione provocata dal batterio è ben presente nel Brindisino e si è allargata alla parte centrale della provincia di Taranto

Xylella, firmato decreto interministeriale su rigenerazione in Salento

Approvato, dopo le osservazioni Ue, il “Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia” che destina 300 milioni di euro al Salento. Le organizzazioni agricole chiedono tempi veloci per la sua applicazione

Xylella rallenta per clima diverso, cura oliveti e azioni di contenimento

Donato Boscia del Cnr-Ipsp di Bari spiega le ragioni per cui il batterio ha rallentato la sua azione nella Puglia centrale. Precisando, però, che non si tratta affatto di un blocco

Già visibile la nuova generazione 2020 della sputacchina media

Gli “sputi”, contenenti gli stadi giovanili di Philaenus spumarius, sono già ben visibili sulla vegetazione spontanea al suolo nel Salento

Cia-Agricoltori Italiani e Lilt insieme nella lotta contro i tumori

I presidenti Scanavino e Schittulli hanno firmato un protocollo d’intesa per promuovere corretti stili di vita e il valore dell’agricoltura sana

Xylella, sono in arrivo quattro bandi per il sostegno al settore...

La Regione Puglia ha condiviso con tutte le organizzazioni agricole le modalità di impiego attraverso bandi dei 300 milioni di euro previsti dal piano anti-Xylella

Xylella, vigilanza speciale anche in Toscana

Il servizio fitosanitario ha alzato un muro di sorveglianza dopo il rinvenimento del ceppo multiplex nell’Argentario. Dal convegno organizzato da Terre dell’Etruria le indicazioni per una difesa sostenibile contro la mosca delle olive anche senza dimetoato

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Xylella, approvato il Piano da 300 milioni di euro dalla Conferenza...

Finanziate tutte le misure dal contrasto all’avanzata del batterio Xylella fastidiosa al rilancio dell’agricoltura e, in particolare, dell’olivicoltura nei territori pugliesi danneggiati.

Olio, quattro azioni per rilanciare un settore che vale tre miliardi

Più quantità e qualità, investimenti in ricerca, aggregazione di filiera e cooperazione nel Mediterraneo: sono le proposte della Cia-Agricoltori Italiani lanciate al primo Forum olivicolo nazionale a sostegno di un settore che coinvolge 825mila aziende

Xylella, tempi brevi per il Piano straordinario da 300 milioni di...

Per il sottosegretario all’Agricoltura Giuseppe L’Abbate entro fine mese sarà approvato il decreto di attuazione del Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia

Xylella, quale contributo può venire dalle nanotecnologie?

Il Progetto Demetra le sta sperimentando per la diagnosi precoce del batterio negli olivi e il ricorso a trattamenti fertilizzanti e fitoiatrici

Xylella, la controreplica al complottismo 

Più scienza e meno distorsioni della realtà. Punto per punto le controdeduzioni alla richiesta di rettifica degli autori del docufilm “Legno Vivo”

Xylella, le tesi di chi ha prodotto il docufilm complottista “Legno...

La rettifica richiesta dagli autori Filippo Bellantoni, Elena Tioli, Francesca Della Giovampaola all'articolo "Xylella, dove sta la congiura sbandierata dai negazionisti/complottisti?".

Xylella, dove sta la congiura sbandierata dai negazionisti/complottisti?

Il docufilm “Legno Vivo – Xylella, oltre il batterio” nega tutte le evidenze scientifiche sulla malattia degli olivi e crea confusione e disinformazione. Gran sbandieramento di “affaire Xylella” e “agromafie”, ma queste tesi non fanno altro che impedire la lotta seria al batterio e favorirne l’avanzamento

Xylella, i risultati dei primi cinque aggiornamenti del II monitoraggio

I controlli in campo dimostrano il crescente insediamento del batterio nella zona di contenimento e il suo spostamento anche verso la Basilicata

Igp Olio Di Puglia, strumento per rafforzare la filiera

Ne è stata pubblicata l’iscrizione definitiva nell’elenco delle Indicazioni geografiche protette nella Gazzetta ufficiale dell’Ue
oleoturismo

L’oleoturismo è legge. La sfida: «Tenere alto il profilo della qualità»

Anche il turismo dell’olio, come quello del vino, ha la sua legge. Un emendamento su cui ha lavorato largamente il senatore Dario Stefàno (Pd) approvato con la legge di bilancio 2020 – della quale lo stesso senatore salentino è stato relatore – istituisce e riconosce l’oleoturismo. Dal primo gennaio previste le stesse disposizioni dell'enoturismo
css.php