Rilevamento della qualità. Futura offre nuove soluzioni

futura
Impianto di selezione e confezionamento delle mele
Sistemi per la selezione e il confezionamento di frutta e ortaggi

Futura, società specializzata nella progettazione e produzione di impianti per la selezione e il confezionamento di frutta e ortaggi, propone soluzioni a tutti i mercati che vogliono esportare i propri prodotti.

Tramite le tecnologie e l’esperienza, mette i clienti nella condizione di dare maggior valore aggiunto alla propria produzione.

La mission, infatti, non è tanto e solo quella di vendere linee di calibrazione e confezionamento, ma fornire ai clienti soluzioni che li porteranno a far parte dei fornitori delle Gdo di tutto il mondo.

L’export verso i paesi in via di sviluppo

Futura si rivolge prevalentemente ai mercati in via di sviluppo, infatti l’85-90% del fatturato proviene da paesi esteri, di cui il 70% extra Ue.

Il 2018 è stato un anno di grandi successi, anche grazie alla costante spinta e relativa penetrazione in questo settore commerciale.

A oggi ha organizzazioni stabili in paesi come India, Egitto, Israele, Russia, Marocco, Uae.

Futura presta molta attenzione ai paesi del Csi come Uzbekistan, Kazakistan e Tagikistan. A dimostrazione di ciò sono le fiere a cui ha partecipato come espositore: AgroExpo in Uzbekistan, AgroWorld, in Kazakistan e infine YugAgro in Russia.

Da sottolineare nel corso nel 2018 l’apertura della filiale Sud Africana, Futura Sa.

Il Sud Africa è un paese da tempo molto attivo nella produzione, calibrazione e confezionamento ad alti livelli, per la maggior parte della frutta prodotta nel centro sud dell’Africa. Le prime consegne in questo paese avverranno a inizio 2019.

Il mercato europeo

Per quanto riguarda l’Europa, Futura mantiene un ampio volume d’affari proveniente in gran parte dalla penisola iberica. Anche quest’anno infatti circa il 20-25% del turnover deriva da questa zona.

Da segnalare, nel corso del 2018, la fornitura di 3 grandi impianti, uno in Catalogna per mele e paraguayo, uno nella regione di Murcia, specifico per albicocche, e l’ultimo per peperoni nell’area di Almeria.

Anche il mercato italiano, primariamente del centro-sud, questo anno si è dimostrato molto attivo, nonostante la percentuale non superi il 15%, per drupacee e clementini.

ll fatturato totale del 2018 aumenterà a doppia cifra rispetto al 2017, con circa un + 25%.

Le prospettive future

Per quanto riguarda il 2019, le commesse chiuse fanno ipotizzare un consolidamento nei mercati in cui sono già presenti, puntando a una copertura anche in nuove aree come Armenia, Georgia, Pakistan, Turchia, Azerbaijan e paesi più lontani come Vietnam e Cambogia, dove porteranno i primi prodotti già dal secondo semestre del 2019.

Innovazione tecnologica

Per tutti questi motivi, per il 2019 l’azienda si aspetta un ulteriore incremento del fatturato di almeno un 15-20% rispetto il 2018.

Questa importante crescita è risultata possibile anche grazie all’innovazione e all’ampliamento delle tecnologie, molto apprezzate dal mercato.

La filosofia di Futura è produrre e consegnare linee di altissima qualità, ma allo stesso tempo di facile utilizzo, senza dimenticare il costante monitoraggio da parte dello staff tecnico in remoto, tramite un semplice accesso internet.

Oltre alle tecnologie specifiche per selezionare prodotti “standard” come kiwi, agrumi, mele e pesche, Futura guarda anche ai frutti più tropicali come mango, avocado, dragon fruit e datteri, uno dei prodotti sotto la “lente di ingrandimento” per il 2019.

futura
Futura produce anche impianti di selezione e confezionamento di frutti tropicali

La novità per il 2019

Una delle novità del 2019, a livello tecnologico, sarà il sistema di rilevamento di qualità esterna e difetti per la maggior parte dei prodotti ortofrutticoli, che permetterà una notevole riduzione di manodopera.

Futura ha aspettato qualche anno in più rispetto ai competitor nell’ introdurre questa tecnologia nel mercato, poiché voleva garantire un sistema non solo efficace, ma soprattutto di facile utilizzo e settaggio.

Fruit Logistica 2019 a Berlino sarà un punto d’incontro con tra l’azienda e tutti i collaboratori da tutto il mondo, sia per condividere le strategie commerciali e tecniche, ma soprattutto, per ascoltare le loro necessità.

Per informazioni: FUTURA

Rilevamento della qualità. Futura offre nuove soluzioni - Ultima modifica: 2019-01-25T16:34:16+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome