Soluzioni Ideal per la difesa delle colture

macchine per la difesa delle colture
Tante novità tra polverizzatori, barre idrauliche e nubulizzatori

Ideal, azienda veneta che dal 1947 progetta e costruisce macchine per la protezione delle colture, al termine del 2018 non può che confermare il successo delle passate stagioni, come testimoniano le novità presentate a Eima International 2018.

macchine per la difesa delle colture
Il polverizzatore per le colture a pieno campo Poly Super Plus

Tra tutte spicca il polverizzatore per le colture a pieno campo Poly Super Plus dotato di omologazione stradale europea conforme alla mother regulation.

Tra i pochissimi costruttori di macchine agricole ad aver ottenuto l’omologazione europea per i propri macchinari, Ideal si dimostra all’avanguardia anche in tema di sicurezza e rispetto delle normative più recenti, oltre che per l’avanzata tecnologia di costruzione. La mother regulation, infatti, impone stringenti parametri costruttivi, che Ideal ha saputo rispettare e conseguire al fine di migliorare ulteriormente la sua offerta.

Non solo, sempre per il campo aperto, Ideal lancia le nuove barre idrauliche con chiusura a pacchetto da applicare ai polverizzatori della gamma Poly, dalla struttura alleggerita ma allo stesso tempo rinforzata e più elastica. Disponibili in varie lunghezze, le nuove barre sono la soluzione ideale per il trattamento a colture con medio-grandi estensioni, anche in caso di terreni non pianeggianti.

macchine per la difesa delle colture
Il nebulizzatore Supra Recovery

Parallelamente alle novità per le colture a pieno campo, Ideal lancia anche un nuovo modello per la protezione del vigneto, settore in cui da sempre è leader. Nello specifico, si tratta della versione “Recovery” del potente nebulizzatore Supra, che con una barra bifila dotata di pannelli esterni anti-deriva che permette di trattare contemporaneamente due filari completi e di recuperare in media fino al 25% del liquido nebulizzato, consentendo di risparmiare tempo e risorse. Anche in questo caso, Ideal si dimostra attenta al rispetto delle nuove normative sulla distribuzione dei fitofarmaci, nonché alle esigenze dei propri clienti, offrendo la soluzione ideale per tutte quelle aziende agricole che necessitano del sistema a recupero ma le cui estensioni non consentono l’uso di macchine maggiormente tecnologiche e complesse.

Ai nuovi modelli, infine, si aggiungono il restyling delle cisterne utilizzate nei modelli portati al sollevatore del trattore, per una maggiore funzionalità degli stessi, e diversi altri perfezionamenti a macchinari già presenti sul mercato, sempre al fine di migliorarne la fruibilità da parte degli operatori.

Per informazioni: IDEAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome