Partnership Rijk Zwaan Italia – APCI Giro d’Italia 2019

partnership rijk zwaan italia e APCI giro d’italia 2019

Appuntamento lunedì 15 aprile presso il punto vendita ZONA Cagliari per una cena… in corsia! È la seconda tappa del Giro d’Italia – In corsa tra le eccellenze culinarie – progetto itinerante organizzato da APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani – in collaborazione, tra i vari partner “food” con Rijk Zwaan Italia.

Il progetto si propone come un vero e proprio Tour Itinerante Formativo, pensato per chef e ristoratori dei vari territori, che sono invitati ad assistere ad una serata evento con protagonista la Squadra Nazionale APCI Chef Italia, alcuni tra i migliori grossisti del territorio e le principali aziende del settore Ho.Re.Ca., per un dinner talk capace di abbracciare tutti gli attori della filiera…dalla creazione del prodotto, alla sua realizzazione sulla tavola.

Il ristoratore assisterà alla realizzazione di un menu degustazione che, in ogni portata, fornirà spunti concreti per rispondere alle esigenze di aggiornamento della cucina professionale. Anche questa serata sarà coordinata da Davide Pini, esperto di Gastromarketing, che darà spunti di marketing, comunicazione, con approfondimenti sui temi di attualità nel settore della ristorazione. Grande attenzione sarà puntata sul Food Design, con un focus sulle attuali tendenze e spiegazione della scelta dei colori e forme dei piatti.

Cuore dell’evento, per quanto riguarda Rijk Zwaan, saranno i prodotti premium Sweet Palermo®, il peperone dolce dai colori rosso, giallo e arancio, Salanova®, la gamma di lattughe che si distingue per sapore, freschezza e semplicità di preparazione e il pomodoro Solarino RZ, un datterino particolarmente bello e gustoso.

partnership rijk zwaan italia e APCI giro d’italia 2019Videoricette, spunti e case history di successo si alterneranno per rendere la serata un perfetto mix di didattica, spettacolo e convivialità. Seguiteci anche sulla community Love my Salad collegandovi alle pagine di facebook e twitter.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome