Patate, buone performance per la varietà Rosé di Selenella

    Cristiani: «A pochi mesi dall’inizio della commercializzazione riscontri ottimi e volumi in linea con le previsioni di decumulo»

    Sul mercato c'è una nuova varietà di patate. «Rosè è nata da una ricerca tutta italiana ed è un’esclusiva produttiva e commerciale del Consorzio», afferma Massimo Cristiani, presidente del Consorzio patata italiana di qualità. Come tutti i prodotti Selenella è coltivata nel rispetto della produzione integrata, totalmente in Italia, da filiera certificata e tracciata. Condivide con gli altri prodotti della gamma Selenella i valori di qualità, sicurezza, italianità, salubrità, sostenibilità ambientale.
    «Dopo pochi mesi dall’inizio della commercializzazione abbiamo ottimi riscontri e i volumi sono in linea con le previsioni di decumulo. La caratteristica di questa varietà è la buccia rosa ma non rossa», precisa Cristiani «la polpa è di un giallo vivace e dal gusto intenso e deciso. Di consistenza fine e farinosa. Selenella Rosé è apprezzata per il suo gusto delicato e intenso, oltre a essere estremamente versatile in cucina in quanto ideale per gnocchi, purè e fritture».
    Non solo selenio e altri sali minerali, Selenella Rosé è ricca di carotenoidi tra i quali la luteina, che svolgono funzioni sia antiossidanti sia antinfiammatorie, contrastando i radicali liberi, proteggendo la vista e svolgendo, in più, un’azione utile alla salute della nostra pelle.
    «Una referenza premium e con ottime potenzialità – conclude Cristiani - la Rosè ci riempie di soddisfazione perché vediamo come gli sforzi del Consorzio stiano portando nuovi frutti nella ricerca varietale».

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome