Le ultime nate in casa Ortomec

raccoglitrice 8400 di ortomec
La raccoglitrice 8400, pensata per lavorare sotto serra
Adatte sia per il lavoro in campo aperto che per quello in serra. Buona autonomia di lavoro

Ortomec, leader mondiale nella raccolta di ortaggi a foglia, è presente sul mercato ormai da 20 anni. Anni in cui ha maturato una esperienza a 360° su moltissime tipologie di orticole tanto da poter assolvere con i propri clienti anche la funzione di consulente.

L’azienda, come si può vedere dal sito web www.ortomec.com, offre un’ampia gamma di macchine in grado di lavorare in ogni situazione, soddisfare qualsiasi tipo di richiesta e qualsiasi dimensione di azienda agricola.

A disposizione ci sono ben 23 modelli di raccoglitrici che vanno dalle versioni portate dal trattore, alle semoventi (su ruote e su cingolo), in versione con motore a scoppio (diesel) o in versione con trasmissione elettrica, il tutto per un utilizzo in serra e/o campo aperto.

Ortomec realizza tutte le proprie macchine su ordine del cliente in funzione delle sue necessità. Ogni minimo dettaglio della macchina viene discusso con l’utilizzatore finale e grazie ad un efficientissimo ufficio tecnico si arriva alla costruzione di macchine personalizzate.

Le macchine vengono costruite con materiale di alta qualità, i componenti commerciali utilizzati sono di primo ordine, senza badare a spese, il tutto per garantire la massima affidabilità durante le ore di lavoro, ridurre al massimo gli interventi di manutenzione e riparazione (costi) e permette un lunga durata (vita) alla macchina stessa.

Il parco macchine Ortomec è sempre in evoluzione come del resto il mercato per il quale la stessa lavora. Le ultime raccoglitrici nate in casa Ortomec sono il modello 8400 e il modello 8300.

Il modello 8400

La raccoglitrice 8400 è alimentata elettricamente, 4x4, pensata per lavorare sotto serra, anche se non teme il duro e ostico lavoro in campo aperto. Può montare diversi sistemi di raccolta che permettono di raccogliere prodotti da sfalcio come rucola, spinacio, bieta, prezzemolo, valeriana, baby leaf, erbe aromatiche ecc.

Dotata di sensori proporzionali, permette un perfetto taglio e una raccolta di prodotto omogeneo. Macchina molto agile e veloce nei trasferimenti. Circa 15 ore di autonomia di lavoro permetto all’utilizzatore di lavorare tutta la giornata tranquillamente prima di procedere alla ricarica.

Il modello 8300

È una raccoglitrice per campo aperto e serra. Dotata di diverse motorizzazioni che vanno da 50 Hp sino a 75 Hp, trazione 4x4, 4 ruote sterzanti, struttura molto robusta al fine di poter raggiungere lunghezze della piattaforma posteriore fino a 5 metri. Possibilità di equipaggiare le macchine con qualsiasi tipo di accessorio per la pulizia e la gestione del prodotto raccolto.

raccoglitrice 8300 di ortomec
La raccoglitrice 8300 in azione in pieno campo

Tetto, protezioni vento, luci, muletto posteriore, nastri laterali, sono una pluralità di accessori che il cliente può avere a disposizione sulla propria 8300.

Questo modello di raccoglitrice oltre a poter raccogliere prodotti da sfalcio quali rucola, spinacio, bieta, prezzemolo, valeriana, baby leaf, erbe aromatiche ecc, può montare anche lo speciale sistema di raccolta per la lattuga che permette, come si può immaginare dal nome, di raccogliere anche le insalate a cespo.

Le ultime nate in casa Ortomec - Ultima modifica: 2018-07-26T08:55:00+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome