Bene pomodori e susine, soffrono uva e fichi d’India

mercato pomodori
Domanda e volumi disponibili incidono sul prezzo dei prodotti ortofrutticoli più della qualità. Nell'ultima settimana sono aumentati i valori di pomodori, susine e angurie. In calo fichi d'India e uva da tavola

Albicocche stabiliterra e vita

Situazione stabile per le albicocche. Al momento sono presenti nei mercati solo le varietà tardive, quali la Farbaly, in quantità esigue e a prezzi più alti della media annuale.

 

 

Angurie, domanda in aumentoTerra e Vita

Momento di aumento della domanda per le angurie, caratterizzate dalla presenza di prodotto nazionale di qualità elevata.

 

 

Fichi d’India, qualità elevata

Quotazioni in calo per i fichi d’india siciliani: il prodotto, nel pieno della campagna di raccolta, è generalmente di qualità elevata. I prezzi sono leggermente superiori alla media dello scorso anno.

Meloni, valori più alti rispetto al 2019terra e vita

Situazione stabile con primi segnali di aumento per i meloni di produzione nazionale: le alte temperature e la qualità del prodotto vanno infatti ad incrementare il livello della domanda. Anche per questo prodotto si osservano quotazioni superiori rispetto al 2019.

Pesche e Nettarine in rialzoterra e vita

Ancora aumenti per pesche e nettarine, caratterizzate, fin da inizio campagna, da una più scarsa presenza di prodotto rispetto al 2019. Presente anche una consistente quota di prodotto spagnolo, soprattutto per quanto riguarda le platicarpa.

Pomodori, crescita generalizzataTerra e Vita

Per quanto riguarda i pomodori verdi (Costoluti e Cuor di Bue) si osserva un tendenziale aumento delle quotazioni, dovuto ad un livello della domanda più sostenuto. Si vedono già i primi aumenti, tipici per il periodo, anche per i pomodori piccoli (Datterini, Piccadilly e Ciliegini).

Susine in salitaTerra e Vita

Le susine sono in questo momento nel pieno della produzione. Si rileva la presenza in grandi quantità delle varietà Black. Tra le susine europee si osserva una miglior qualità per la Grossa Di Felisio di provenienza emiliano-romagnola. Già presenti anche le settembrine.

Uva da tavola, volumi nemici dei prezzi

Quotazioni in calo per l’uva da tavola, complice l’aumento delle quantità disponibili riconducibile alle attività di vendemmia nazionali. I prezzi sono ancora leggermente superiori rispetto al 2019. Già presente anche una piccola quota di Uva Fragola.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 24 agosto 2020

Bene pomodori e susine, soffrono uva e fichi d’India - Ultima modifica: 2020-08-25T17:05:47+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome