Bcs, una gamma completa per la gestione dell’erba

attrezzature per il verde bcs
Motocoltivatore 770 HY PowerSafe®
Il marchio lombardo propone falciatrici, trattori e coltivatori efficienti e confortevoli

Bcs da sempre è sinonimo di macchine per lo sfalcio dell’erba. A Eima presenta in anteprima mondiale una gamma completa di motofalciatrici già conformi alla normativa sulla sicurezza EN 12733 di prossima introduzione.

Motocoltivatore idrostatico 770 HY

Elevato comfort operativo, totale sicurezza per l'operatore e massima precisione nelle lavorazioni: sono questi i punti di forza del 770 HY PowerSafe, il primo motocoltivatore Bcs dotato di trasmissione idrostatica di avanzamento a variazione continua. All'operatore è sufficiente agire sulla leva posta sul manubrio per cambiare la velocità e la direzione del motocoltivatore in modo continuo e progressivo. A Eima verrà presentato l’ampliamento della gamma che si spinge verso un'utenza sempre più professionale: il 770 HY PowerSafe è ora disponibile anche con motore diesel Yanmar LN100 da 10 cv di potenza, in versione ad avviamento autoavvolgente o elettrico.

Grazie alla maneggevolezza, alla reversibilità delle stegole di guida e ai comandi ergonomici e intuitivi, il 770 HY PowerSafe è utilizzabile da un'ampia fascia di utenza: dall'hobby farmer all'agricoltore professionista, dal privato al manutentore del verde.

Motofalciatrici a frizione idraulica

L'adozione dell'esclusiva frizione idraulica PowerSafe, a bagno d'olio con freno automatico incorporato, assieme ad una serie di aggiornamenti funzionali ed ergonomici, ha reso la nuova gamma di motofalciatrici ancora più affidabile, confortevole e sicura nel pieno rispetto della Normativa. Ciò si traduce in una serie di vantaggi concreti per l'operatore finale, sia esso un semplice hobbista o un operatore professionale che, grazie all'estrema versatilità e all'ampia gamma di attrezzature Bcs disponibili, possono soddisfare ogni esigenza nell’ambito delle attività foraggere, della cura di prati e giardini e dello sfalcio di aree incolte in qualsiasi stagione dell’anno, oltre che negli impieghi tipicamente invernali.

Motofalciatrice idrostatica 635 HY

Ultima nata dal lavoro del team R&D, la nuova motofalciatrice 635 HY PowerSafe verrà presentata in anteprima assoluta a Eima. Si inserisce nel progetto che il Gruppo Bcs ha avviato dal 2004 con l’introduzione dei primi cambi idromeccanici con comando idraulico EasyDrive, proseguito nel 2014 con il lancio della motofalciatrice a trazione idrostatica 660 HY WS PowerSafe.

Destinata all'utilizzo con attrezzature frontali, la 635 HY PowerSafe® è dotata di comando a leva sul manubrio che permette di variare con continuità la velocità e la direzione della macchina, assicurando un elevato comfort operativo in impieghi come lo sfalcio dell'erba, la manutenzione del verde o la rimozione della neve. Il gruppo pompa-motore idrostatico è realizzato in lega leggera, per favorirne la manovrabilità; caratterizzato da un circuito ad alta pressione, separato da quello della frizione PowerSafe, è dotato di ventola assiale-centrifuga e scambiatore di calore destinato al raffreddamento del gruppo idrostatico.

Trattori isodiametrici

sfalcio dell'erba con bcs
Trattore L65

Bcs completa l'offerta di trattori isodiametrici di gamma media introducendo in anteprima assoluta ad Eima la nuova Serie L65, motorizzata Kohler da 56 cv. Dotata di telaio OS-Frame con trasmissione a 24 velocità, la serie L65 si declina in otto versioni per coprire le esigenze classiche dei trattori specializzati: lavorazioni in colture a filari di vigneti e frutteti, anche in zone declive, serre e manutenzione del verde, sia estiva che invernale.

Disponibile in versione con articolazione centrale (AR), a ruote sterzanti (RS) o configurata per la fienagione (MT), la serie L65 dispone di posto di guida reversibile in opzione - di serie su MT - per poter lavorare con attrezzature poste frontalmente all'operatore, a tutto vantaggio del comfort, della sicurezza e della precisione nelle lavorazioni.

Nuova anche la cabina con piattaforma sospesa su silent block e caratterizzata da ampie portiere completamente vetrate, che garantiscono una visibilità ottimale sia sulla carreggiata che sull'ambiente circostante.

Sempre in tema di isodiametrici, con l’introduzione della nuova serie L80N, Bcs amplia l’offerta di trattori di gamma alta. Caratterizzata da una postazione di guida ai vertici della categoria in tema di attenzione all’operatore: lo confermano l’adozione di pedali sospesi per un azionamento defaticante e confortevole, la versione reversibile con piattaforma sospesa su silent block, e la disponibilità di cabine omologate dotate di aria condizionata e riscaldamento.

Bcs L80N

La visibilità è ottimizzata grazie alla compattezza del nuovo cofano motore, sotto il quale si trova il prestante Kohler 4 cilindri common rail da 75 cv a gestione elettronica. Sovralimentato da un turbo Intercooler, è dotato di sistema Egr affiancato da un catalizzatore Doc per ridurre le emissioni e incrementare l'efficienza operativa senza rigenerazione. Ruote isodiametriche e baricentro basso, dimensioni compatte e carreggiata stretta – caratteristiche tipiche degli specializzati firmati Bcs –  consentono, infine, di muoversi con disinvoltura anche tra i filari più stretti.

Falciatrice a dischi frontale

sfalcio dell'erba con bcs
Falciatrice Rotex Edelweiss AS6

Bcs porta in scena a Eima anche l’ampliamento della propria gamma di falciatrici a dischi frontali: le nuove Rotex Edelweiss AS6 e AS7, a 6 e 7 dischi con larghezze di taglio fino a 2,85 mt. Destinate ad utilizzi alpini, su pendenze accentuate e per l'accoppiamento con tutti i tipi di trattori, le Rotex Edelweiss sono più leggere e compatte rispetto alla gamma Rotex Avant NT.

La barra è protetta sia anteriormente che posteriormente da un telo sintetico (anziché da lamierati metallici); resta invariata la filosofia delle trasmissioni, a ingranaggi in bagno d'olio per assicurare massima affidabilità e ridotti interventi di manutenzione. Le frizioni e le ruote libere lavorano in un carter chiuso e in bagno d'olio integrato nel supporto di comando posto dietro al primo disco, per ridurre gli ingombri e agevolare il deflusso del foraggio falciato. La barra di taglio è caratterizzata da ingranaggi in bagno d'olio con flange portadisco dotate di limitatore di coppia per evitare danni a dischi e strutture in caso di urti violenti.

Padiglione 19

Stand B/4

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome