Home Frutticoltura e orticoltura

Frutticoltura e orticoltura

Informazioni sulle varietà frutticole e orticole e approfondimenti sulla coltivazione dei frutteti e degli ortaggi, sia in piano campo che sotto tunnel

Kiwi, la difesa dalla Psa dal ‘pianto’ ai frutti

Cancro batterico del kiwi: gli impianti entrano nel periodo più pericoloso. Ecco la strategia d'intervento

Frutticoltura ancora ostaggio del maltempo

Ugo Palara di Agrintesa: «Il maltempo continua a colpire e i produttori non possono solo rincorrere indennizzi palliativi. Tre i temi su cui lavorare: le assicurazioni, i sistemi attivi di difesa e il sistema di gestione del rischio»

Pomodoro in campo e serra, prepararsi per la difesa e la...

Una linea di difesa efficace per il pomodoro coltivato in pieno campo o in serra deve prevedere un ampio portafoglio di prodotti. Non è, tuttavia, l’unico fattore che incide. Una pianta non deperita, che si trovi quindi in condizioni idriche e nutrizionali ottimali, ha una possibilità in più di reagire agli stress biotici e attivare più rapidamente i meccanismi di autodifesa. Un ruolo fondamentale allora lo giocano anche gli interventi di fertilizzazione

Alternaria della carota, attenzione alle semine precoci

Irrigazioni e temperature in aumento favoriscono le infezioni di alternaria. Sintomi e contromisure in agricoltura convenzionale e bio

Emilia-Romagna, produzione di pere falcidiata dalle gelate

Confagricoltura prevede che le Abate Fetel saranno difficili da trovare sui banchi dell'ortofrutta e chiede via libera alle Nbt per creare varietà più resistenti ai cambiamenti climatici

Una Pac più efficace per l’ortofrutta

La Commissione adotta nuove regole per il regime di sostegno ortofrutticolo della PAC. Più semplificazione e potenziamento del ruolo delle Op per evitare le attuali crisi di reddito per i produttori. Obiettivi di cui gli Stati membri dovranno tenere conto nella formulazione dei Pns, i piani strategici per la Pac post 2022.

Il cambiamento climatico è la vera pandemia per l’ortofrutta

Marco Salvi, presidente Fruitimprese: «I danni sono in corso di quantificazione, ma è certo che la campagna 2021 inizia con la perdita di ingenti quantitativi di produzione. Tre gli ambiti sui quali intervenire prioritariamente: assicurazioni, manodopera e costo del lavoro»

Ortofrutta italiana, nel 2020 oltre 2,5 miliardi di euro per export...

Giacomo Suglia, vicepresidente di Fruitimprese e presidente dell’Apeo, rivendica, sulla scorta degli ultimi dati positivi di mercato, l’importanza del comparto ortofrutticolo italiano e chiede maggiore attenzione a politica e istituzioni

Gelo, gravi danni nel Nord della Lombardia

Nei meleti perdite fino al 100%. Il cambiamento climatico rappresenta un'incognita difficilmente gestibile. L'assessore Fabio Rolfi studia le contromisure. Probemi anche per l'apicoltura

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

filiera ortofrutticola

La filiera ortofrutticola disperde valore

Cia, nel corso del webinar “Il valore nell’ortofrutta, dalla filiera al sistema”, lancia un messaggio molto chiaro: su 100 euro spesi dal consumatore solo 6 in tasca al produttore. Serve riequilibrare la catena del valore e per farlo occorre maggiore aggregazione tra i produttori e relazioni innovative “di sistema”, anche con la distribuzione

Webinar Cia sull’ortofrutta: mercoledì 14 aprile alle ore 17.30

“L’ortofrutta e la catena del valore” è il titolo dell’incontro on line organizzato da Cia - Agricoltori italiani per questo mercoledì pomeriggio. Media partner Terra è Vita. Si discuterà di come cambia il valore del prodotto dal campo sino al consumatore finale
ortofrutta

Covid e ortofrutta, cresce la vendita online e cambiano i consumi

Acquisti al dettaglio sostanzialmente stabili ed export in crescita del 5% in valore. Sembra che il settore ortofrutticolo abbia retto abbastanza bene gli effetti della pandemia. Vediamo tutti i numeri e i retroscena presentati dal Cso all'evento online "L’ortofrutta nello scenario post Covid: come sono cambiati imprese, mercati e consumatori dopo un anno di pandemia”
Pollin-Actor

Pollin-Actor, un progetto dell’Università di Bari sugli impollinatori in cerasicoltura

Misurerà l’importanza degli impollinatori per la produzione delle ciliegie negli ecosistemi agricoli pugliesi. Contribuirà a capire il numero ottimale di alveari da porre nei ceraseti in funzione di varietà di ciliegio, caratteristiche pedo-climatiche e ruolo delle aree naturali nella salvaguardia degli impollinatori selvatici
residuo zero

Produrre mirtilli a residuo zero si può, ecco come

Dopo anni di sperimentazioni Sant'Orsola ha lanciato sul mercato i piccoli frutti con residuo inferiore a 0,001 parti per milione. Il responsabile agronomico Gianluca Savini racconta come la cooperativa è arrivata a questo risultato
kiwi

Lazio, moria del kiwi: la Regione pronta con nuovi interventi e...

Il confronto tra i vertici di Confagricoltura Latina e l’assessore regionale Enrica Onorati
gelate notturne

Gelate notturne, frutticoltura in ginocchio come un anno fa

Fiori di albicocco a terra bruciati dal gelo. Ovari dei fiori di pesco e susino compromessi. Confagricoltura punta il dito contro il sistema assicurativo: inadeguato e da rivedere
gelate

Gelate primaverili, in Trentino parte la difesa antibrina nei meleti

È partita la campagna informativa della Fem sulla disponibilità dei servizi di allerta e monitoraggio per una difesa attiva e preventiva dalle gelate primaverili con irrigazione sovrachioma, candele di paraffina o stufette a pellet
film plastici

In Puglia gravi danni da vento e grandine su tendoni e...

Si sono verificati soprattutto nelle province di Taranto, di Brindisi (area nord) e di Barletta-Andria-Trani.
carciofo romanesco

Carciofo Romanesco, un piano per rilanciare l’Igp del Lazio e smascherare...

L’obiettivo è realizzare un’efficace attività di comunicazione, per informare il più possibile i consumatori sui tratti peculiari del prodotto. L'Op Agrinsieme produce il 90% dell'Igp
css.php