Triarico tra i 7 leader mondiali dell’Agricoltura biodinamica

Il presidente dell’Associazione per l’agricoltura Biodinamica e vicepresidente di FederBio, Carlo Triarico, è stato eletto nel board dei 7 consiglieri di Demeter International, l’organizzazione mondiale degli agricoltori biodinamici

Il board della Demeter International, di cui Triarico (carlotriarico.it) è diventato membro (l'elezione è avvenuta in Olanda, durante l'Assemblea mondiale della Demeter International), è composto da 7 membri e governa l’associazione senza fini di lucro che federa le organizzazioni di produttori biodinamici che operano in 50 paesi nel mondo. Garantisce la qualità e il valore dei prodotti del lavoro degli agricoltori biodinamici.

Per questo la Demeter International è considerata una delle organizzazioni tipo, che gli articoli 10 e 16 della dichiarazione Onu dei diritti degli agricoltori, indicano agli Stati aderenti quale presidio, per garantire i diritti contadini.

Riconoscimento al lavoro italiano

Preparati biodinamici

La scelta di un italiano ai vertici della biodinamica internazionale testimonia del prestigio che Demeter Italia e l’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica godono all’estero, ma è anche il riconoscimento delle produzioni biodinamiche italiane, la cui richiesta sui mercati esteri è in crescita e supera da tempo l’offerta.

Di recente il Bioreport del Mipaaft aveva rilevato l’alto reddito medio per ettaro delle produzioni effettuate con questo metodo.

 

Bioreport 2017-2018

Una zolla biodinamica su terreno sciolto, sabbioso

La valutazione dell’impatto economico produttivo dell’Agricoltura biodinamica è rappresentato nel Bioreport 2017-2018 di Rete rurale nazionale del Mipaaft, il rapporto annuale sullo stato dell’agricoltura biologica. In esso c’è il capitolo 11 dedicato all’Agricoltura biodinamica.

Vi è fotografato un quadro molto chiaro. Le aziende biologiche che in Italia applicano l’agricoltura biodinamica sono individuate in 4.500.

Il dato conferma quello già emerso da una precedente analisi di Coldiretti (maggio 2018). Il campione delle aziende biologiche certificate biodinamiche è di 419 realtà.

 

Un reddito di pregio

Gli studi econometrici del Bioreport forniscono dati chiari sul valore dell’agricoltura biodinamica, che si attesta come modello di produzione agricola da reddito di alto pregio.

I dati comparativi del Bioreport 2018 hanno evidenziato i seguenti dati medi di reddito:

Agricoltura italiana (generale): 3.207 euro/ettaro.

Agricoltura biologica italiana: 2.441 euro/ettaro.

Agricoltura biodinamica italiana: 13.309 euro/ettaro.

Si tratta di dati certamente da non sottovalutare.

Triarico tra i 7 leader mondiali dell’Agricoltura biodinamica - Ultima modifica: 2019-07-04T10:51:31+00:00 da Alessandro Maresca

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome