Si insedia la nuova Giunta Bonaccini, per il neo assessore Alessio Mammi l’emergenza sanitaria è doppia

Alessio Mammi nella sede dell'Assemblea regionale dell'Emilia Romagna
Passaggio di consegne al vertice dell'assessorato agricoltura dell'Emilia Romagna. Alessio Mammi prende il posto di Simona Caselli in un clima di doppia emergenza per il diffondersi del coronavirus e per la necessità di dare attuazione al piano di contrasto alla Cimice asiatica. I ringraziamenti di Terra e Vita a Simona Caselli per le iniziative originali e coraggiose in favore dell'agricoltura regionale

Parte oggi formalmente, con la cerimonia d'insediamento che si è tenuta questa mattina nella sede del'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna a Bologna, all'interno del complesso progettato negli anni Settanta dall'architetto giapponese Kenzo Tange, il nuovo quinquennio amministrativo emiliano romagnolo, con l'insediamento tanto del Consiglio regionale quanto della seconda giunta Bonaccini.

L'insediamento della nuova Giunta (foto Agenzia di informazione e comunicazione Rer)

L'ordinanza coronavirus

Una giunta che si insedia in un clima di emergenza sanitaria, chiamata subito a prendere decisioni importanti come quella di mantenere o revocare l'ordinanza sul coronavirus che ha chiuso fino al 1° marzo scuole, nidi, luoghi di cultura.

 

 

Il contrasto alla cimice asiatica

Alessio Mammi

Anche sul fronte dell'agricoltura regionale il neo assessore Alessio Mammi  è chiamato a prendere subito decisioni importanti. Tra queste le più urgenti sono anch'esse collegate ad emergenze fitosanitarie come quella legata all'espansione della cimice asiatica (Halyomorpha halys).

Il neo assessore dovrà infatti dare attuazione al piano regionale di contrasto  (clicca anche qui per accedere al sito istituzionale) messo a punto dal suo predecessore Simona Caselli, sperando di poter contare sull'asso nella manica rappresentato dall'autorizzazione ai lanci del parassitoide Trissolcus japonicus (Vespa samurai) di cui è atteso a giorni il via libera da parte del Ministero dell'Ambiente.

Il Servizio fitosanitario regionale è una delle realtà di riferimento nella messa a punto dei protocolli per un eventuale gestione di questo insetto utile. Terra e Vita seguirà e sosterrà assiduamente l'azione del neo assessore su questo e su altri fronti.

Un sentito ringraziamento a Simona Caselli
e un sincero augurio ad Alessio Mammi

Simona Caselli, ex assessore all’Agricoltura dell’Emilia-Romagna

Intanto, con il passaggio di consegne di oggi, termina un quinquennio di intensa attività per l'Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Emilia-Romagna. Che sotto la guida di Simona Caselli ha saputo portare questa Regione ai vertici europei per capacità e qualità di spesa dei fondi Psr.

Assumendo con coraggio scelte politiche non scontate come il sostegno, chiaro ed efficiente, alle aree agricole montane, quelle che scontano il maggiore deficit di competitività; guidando la crescita della sostenibilità delle produzioni con il boom delle conversioni al biologico e diventando il riferimento più efficace del Partenariato europeo per l'innovazione grazie ad un virtuoso utilizzo dei fondi della misura 16 del Psr, con la nascita di numerosi gruppi operativi e progetti di filiera il cui effetto, nella promozione delle competenze tecniche delle aziende agricole, si riverbererà negli anni a venire.

Ringraziamo l'ex-assessore per averci dato l'occasione di accompagnarla in questa avventura raccontando con dovizia di particolari tutte queste azioni e auguriamo al suo successore, Alessio Mammi, gli stessi successi.


La nuova giunta dell'Emilia-Romagna: assessori e deleghe

Stefano Bonaccini, dopo una campagna elettorale combattuta, ha rinnovato quasi completamente la Giunta, componendo una nuova squadra fatta di «personalità e competenze». Ecco l'elenco degli assessori e le relative deleghe:

 

  • ELLY SCHLEIN: Vicepresidente con delega al Welfare, contrasto alle disuguaglianze, politiche abitative, politiche giovanili, cooperazione internazionale e coordinamento del Patto per il clima
  • VINCENZO COLLA: Sviluppo economico, green economy, lavoro e formazione
  • MAURO FELICORI: Cultura e paesaggi
  • RAFFAELE DONINI: Salute
  • IRENE PRIOLO: Ambiente, difesa del suolo, Protezione civile
  • ANDREA CORSINI: Mobilità e trasporti, Infrastrutture, Turismo e Commercio
  • PAOLO CALVANO: Bilancio, personale, patrimonio, riordino istituzionale
  • ALESSIO MAMMI: Agricoltura e agroalimentare, Caccia e pesca
  • PAOLA SALOMONI: Scuola, università, ricerca, agenda digitale
  • BARBARA LORI: Montagna, aree interne, programmazione territoriale, pari opportunità
  • DAVIDE BARUFFI: sottosegretario alla presidenza della Regione.
Si insedia la nuova Giunta Bonaccini, per il neo assessore Alessio Mammi l’emergenza sanitaria è doppia - Ultima modifica: 2020-02-28T21:41:30+01:00 da Lorenzo Tosi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome