Fieragricola 2020, tutto il resto della zootecnia

fieragricola
Oltre agli eventi organizzati da Edagricole sono tanti gli appuntamenti zootecnici a Fieragricola. Dal confronto delle Brown Swiss al junior show, fino al premio all'avicoltore dell'anno

Fieragricola 2020 punta sulla zootecnia. Oltre ai numerosi eventi che Edagricole realizzerà durante la fiera, ce ne sono molti altri. Per esempio prevede il “Confronto europeo” delle bovine Brown Swiss, a cura dell’Anarb (Associazione nazionale degli allevatori di bovini della razza Bruna). Oppure tre importanti eventi a cura dell’Anafij (Associazione nazionale degli allevatori di bovini delle razze Frisona italiana e Jersey), tra i quali il Dairy Show. Oppure diversi appuntamenti per gli avicoltori a cura di Unaitalia.

E poi decine di eventi organizzati dagli espositori privati, fra i quali possiamo segnalare il convegno del Consorzio Agrario del Nordest.

Brown Swiss, confronto europeo

Dieci anni dopo l’ultima competizione internazionale, svoltasi nel 2010 alla Fieragricola di Verona, l’Italia torna a ospitare un “confronto ufficiale” patrocinato dalla Federazione europea Brown Swiss, ovviamente con la collaborazione dell’Anarb.

Il confronto avrà luogo dal 29 gennaio al 1° febbraio 2020 nel quartiere fieristico scaligero, «il palcoscenico ideale - dice l’Anarb - per far conoscere al mondo i risultati che si stanno ottenendo a livello europeo con la Brown Swiss». La giornata del sabato sarà interamente dedicata alle valutazioni del Confronto. In concorso le migliori vacche in lattazione provenienti dai Paesi europei all’avanguardia nell’allevamento Brown Swiss. L’iniziativa, commenta ancora l’Anarb, «rappresenterà al meglio la funzionalità della razza per quanto riguarda l’ambito morfologico». Un’attenzione specifica sarà riservata al benessere animale.

«Gli allevatori italiani si stanno preparando al meglio per il confronto con i colleghi europei. Dando uno sguardo alle statistiche delle valutazioni morfologiche dell’ultimo anno, si riscontra un considerevole aumento delle vacche Brown Swiss valutate “ottimo” rispetto agli anni precedenti».

Aggiornamenti su questo evento li troviamo sul sito internet www.anarb.it e sulla pagina facebook dell’Anarb.

Dairy Show e gli altri eventi Anafij

Ma nell’offerta zootecnica di Fieragricola 2020 spiccano anche tre iniziative dell’Associazione nazionale allevatori di bovini Frisona italiana e Jersey, in programma mercoledì 29, giovedì 30 e venerdì 31 gennaio. Si tratta rispettivamente dello Junior show, del Convegno Tecnico Anafij, del Dairy show. Ecco i dettagli, comunicati direttamente dall’associazione.

Mercoledì 29 gennaio, Junior Show. L’evento si articolerà in tre fasi:

Ore 10 - Gara di toelettatura, gara di giudizio morfologico fra Itas.

Ore 14 - Giudizio sulla toelettatura.

A seguire - Gara di conduzione, gara di giudizio tra Dairy Club

Giovedì 30 gennaio, Convegno Tecnico Anafij

Il titolo del convegno è “Una frisona per le nuove esigenze dell’allevamento”. Appuntamento dalle ore 10 alle ore 13 alla Sala Rossini (galleria padd. 6/7).

- Apertura dei lavori: Fortunato Trezzi (presidente Anafij), Floriano De Franceschi (presidente Arav).

- Giulio Visentini, Anafij: “Più fertilità e resistenza alle mastiti nell’indice nazionale della frisona PFT”.

- Christine Baes, University of Guelph, University of Bern: “Fenotipi per efficienza alimentare ed emissioni di metano”.

- Raffaella Finocchiaro, Anafij: “Inizio di un percorso con il nuovo indice genetico per l’efficienza alimentare”.

- Maurizio Marusi, Anafij: “Servizi Anafi per misurare il progresso genetico e gestire le scelte selettive”.

Venerdì 31 gennaio, Dairy Show / 19° European Open Holstein Show:

Ore 9.30 - Inizio valutazione manze e giovenche iscritte al Dairy Show (congiuntamente valutazioni Junior Show). Poi, a seguire:

- Concorso gruppi (tre manze nate e presenti in allevamento).

- Finale e premiazione Junior Show.

- Finale e premiazione manze e giovenche Dairy Show.

- Valutazione vacche in latte.

- Concorso gruppi (tre vacche nate e presenti in allevamento)

- Finale vacche in latte e premiazioni.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti: www.anafi.it

fieragricolaPer gli avicoltori con Unaitalia

Ci sono poi proposte anche per chi lavora in avicoltura. Per esempio ci sarà un padiglione dedicato: il padiglione 11 accoglierà la nuova Rassegna avicola nazionale in Fieragricola Verona 2020. La Rassegna avrà cadenza biennale e sarà a pieno titolo inserita nel progetto fieristico di Fieragricola. Comparti merceologici: le filiere avicole a 360°.

C’è una partnership tra Fieragricola e l’associazione Unaitalia. Questa, durante le giornate di manifestazione, svilupperà specifiche attività di formazione dell’avicoltore volte a sviluppare una nuova cultura e sostenibilità nella gestione degli allevamenti avicoli e conferirà  il “Premio Avicoltore dell’Anno”.

Unaitalia poi coordinerà questi eventi:

Un corso di benessere animale. Per gli allevatori presenti a Fieragricola Unaitalia organizzerà anche una giornata di formazione rivolto in modo specifico agli allevatori di polli da carne.

Congresso di Sipa (Società italiana di patologia aviaria) - Affronterà il tema della sostenibilità degli allevamenti.

Asic (Associazione scientifica italiana di coniglicoltura) - Momento di approfondimento dedicato alla filiera cunicola.

Incontro dedicato alle uova e alle novità legate alla tematica della timbratura in allevamento.

Gestire la stalla con il metodo “Lean”

A Fieragricola Verona un convegno organizzato dal Consorzio Agrario del Nordest lancerà l’idea dell’applicazione del metodo “Lean” nell’allevamento dei bovini da latte e da carne. L’appuntamento è per giovedì 30 gennaio dalle 17.30 alle 19, all’Area Forum del Padiglione 9.

Il Consorzio, con la divisione zootecnica Calv Alimenta - Sicuri di Crescere, presenta un metodo di lavoro per le stalle da latte e da carne ispirato alla cultura manageriale del “lean thinking”; un approccio che ha permesso a molti clienti del Consorzio di raggiungere grandi risultati produttivi e qualitativi.

Il metodo è gestito in maniera lean, termine che vuol dire snello, agile; un approccio manageriale che dice no alle complicazioni e alle opinioni, e che dice sì ai numeri, ai dati, alla concretezza.

Fieragricola 2020, tutto il resto della zootecnia - Ultima modifica: 2020-01-24T22:19:38+01:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome