ISI to Grow: la Rubrica di ISI Sementi

isi to grow logo della rubrica

In questo periodo di difficoltà ISI Sementi ha deciso di essere ancora più vicina ai produttori e di farlo attraverso ISI to grow, la rubrica che si occuperà di parlare di volta in volta di varietà, dei metodi di coltivazione e dei vantaggi e delle potenzialità delle soluzioni proposte al mercato.

Uno strumento per essere uniti anche se distanti. «Mai come in questo periodo c’è la necessità di interagire con gli altri attori della filiera per fare squadra» spiega Renzo Lazzarin, Responsabile Marketing di ISI Sementi.

Attraverso questa rubrica vogliamo informare gli operatori sulla gamma varietale e le novità che la ricerca propone per le diverse colture un piccolo contributo alla filiera di produzione.

«Essendo impossibilitati a spostarci e organizzare incontri in campo abbiamo deciso di dar voce direttamente ai produttori perché chi meglio di loro conosce le nostre varietà e i loro comportamenti agronomici» afferma Marco Ruoso, Direttore Commerciale Italia di ISI Sementi.

Cominciamo, già da oggi, parlando di Baby Leaf e di un’azienda con base a Cremona, l’Op Consoli.

#insieme-ce-la-faremo
#100%operativi-per-uscire-insieme-dalla-crisi
#made-in-Italy
#italiano-dalla-nascita

Lattuga da taglio: le varietà fanno la differenza

Il parere dell’azienda agricola Op Consoli

Op Consoli
Linsey Consoli, Commerciale Op Consoli, in una serra di Chiara, aprile 2020.

L’azienda Op Consoli opera in diversi siti produttivi, dislocati tra le provincie di Bergamo, Cremona e Salerno, per un totale di oltre 65 ettari di serre in coltivazione.

«Siamo stati tra i primi a convertire parte dell’azienda in Biologico, per rispondere in maniera positiva alla crescente domanda di prodotti salubri e sostenibili. Attualmente il nostro comparto sta attraversando un momento difficile, un po’ in controtendenza rispetto al resto del settore ortofrutta. Abbiamo ridotto leggermente i programmi di semina in quanto una parte del mercato estero è venuto meno. Anche i consumi interni sono instabili e l’andamento stagionale non ci aiuta» esordisce Alex Consoli, titolare dell’azienda.

Linsey Consoli, commerciale del gruppo: «Produciamo un po’ tutte le referenze utilizzate in quarta gamma: lattughino sia biondo che rosso, rucola, spinacio, valeriana, basilico e red chard».

Continua Linsey: «Da qualche anno utilizziamo per la produzione di lattughe da taglio le varietà della ISI Sementi.

Abbiamo iniziato, seguendo le indicazioni del mercato ad utilizzare Chiara e Zarina, due varietà bionde molto valide dal punto di vista agronomico e affidabili.

Nel corso dell’ultimo periodo abbiamo inserito nei nostri programmi Norma, una varietà bionda molto precoce e con un ottimo comportamento nel periodo invernale, varietà che garantisce una ottima resistenza alla Peronospora e alla Fusariosi.

Per il periodo estivo, abbiamo affiancato a Chiara una new entry, Cassandra, varietà che ha un colore leggermente più marcato e brillante, caratteristica che ci consente di avere un prodotto di qualità in grado di soddisfare la maggior parte dei nostri clienti.

I vantaggi di Cassandra sono la resa di campo e la shelf life, dovuti principalmente dallo spessore di foglia. L’evoluzione nell’offerta delle varietà di ISI Sementi e nella nostra scelta, rientra nell’ottica di offrire al mercato una foglia elegante, con picciolo stretto e una forma tridimensionale».

Per informazioni: Op Consoli Società Agricola Cooperativa
E-mail: opconsoli@virgilio.it

ISI to Grow: la Rubrica di ISI Sementi - Ultima modifica: 2020-04-22T19:10:53+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome