Orosoil® migliora l’assorbimento del fosforo

orosoil
INOCULO DI MICRORGANISMI - Contiene Glomus Intraradicens e Trichoderma harzianum

Il fosforo (P) è un importante macronutriente per la salute e lo sviluppo delle piante. La forma disponibile di P è generalmente bassa nella rizosfera anche in terreni molto fertili.

Una parte importante dei fertilizzanti fosfatici applicati nel suolo si fissa in forme insolubili e non disponibili, che limitano quindi la produzione agricola.

Le radici dunque possiedono due distinte modalità di assorbimento dei nutrienti dal suolo, una in modo diretto oppure indiretto. L’assorbimento diretto di P è facilitato dai trasportatori Pi della pianta mentre l’assorbimento indiretto avviene tramite simbiosi micorrizica, dove la pianta ospite ottiene P principalmente dal partner fungino, mentre il fungo beneficia di carbonio ridotto derivato dalle piante. A oggi, la ricerca scientifica ha caratterizzato a livello molecolare solo un trasportatore Pi dal fungo micorrizico Glomus. A tal proposito, Orosoil ®, ammendante totalmente vegetale marchiato Fomet, contiene un inoculo di Glomus Intraradicens e Trichoderma harzianum che rinforza l’assorbimento del P da parte delle piante salvaguardando l’integrità del suolo e l’attività biologica.

Orosoil ® contribuisce a far assumere P alla pianta durante fotosintesi e divisione cellulare, che si traducono in una crescita rigogliosa della coltura. Il P è fondamentale nello sviluppo delle radici e nella formazione dei semi.

Tab. 1 La composizione del prodotto
Componente Quantità
Ammen. compostato misto (vegetale) 98,8%
Contenuto di micorizze (2x104CFU/kg) 0,2%
Batteri della rizosfera (UFC/g) 300.000
"Trichoderma spp. (harzianum) 0
(1x1011CFU/kg)" 1%
Umidità (H2O) pellettato-polvere 16-22%
Carboio (C) organico 25-27% s.s.
Sostanza organica 50-54% s.s.
Acidi umici/fulvici 7% s.s.
Azoto (N) totale 2,1% s.s.
Azoto (N) organico 2,1% s.s.
ph 7,5
C/N 11,9
Peso specifico 0,6 - 0,7 kg/l

Per informazioni: FOMET

Orosoil® migliora l’assorbimento del fosforo - Ultima modifica: 2019-02-15T09:05:47+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome