Prodigy di Biogard rivitalizza il terreno

concimi della linea prodigy
Una linea di prodotti organici pellettati che favorisce lo sviluppo radicale

Biogard®, divisione di Cbc (Europe) srl, fedele al proprio motto Biological first, ha introdotto da diversi anni la linea di concimi organici pellettati Prodigy, studiati non solo per nutrire le colture, ma anche per rivitalizzare la fertilità del terreno e favorire lo sviluppo radicale, ponendo quindi particolare attenzione all’attività biologica del suolo, senza la quale nessun apporto nutrizionale può essere veramente efficace.

I concimi organici Prodigy, oltre ad apportare buone quantità di elementi fertilizzanti, possono essere considerati soprattutto degli attivatori della fertilità del suolo, in quanto favoriscono la proliferazione dei microrganismi tellurici, facilitando il ripristino dell’equilibrio microbico che sta alla base della capacità endogena del terreno di limitare lo sviluppo di fitopatie.

Oltre a questo, sono da segnalare le interessanti quantità del complesso di nutrienti organici tra i quali soprattutto azoto, fosforo e potassio.

I concimi della Linea Prodigy sono concimi organici ricavati dai residui di fermentazioni di biomasse che poi vengono disidratate per eliminare ogni carica microbica.

Per tale motivo, anche il substrato di partenza è costituito da proteine di origine vegetale, zuccheri, vitamine e microelementi rigorosamente selezionati. La biomassa viene sterilizzata ed essiccata grazie ad un trattamento termico a temperature superiori ai 120 °C. L’Azoto presente nella linea Prodigy viene messo rapidamente a disposizione della coltura nel giro di un paio di settimane; di seguito il rilascio si mantiene attivo per l’arco di diversi mesi a seconda del prodotto impiegato. I concimi della linea Prodigy apportano al terreno una notevole quantità di siderofori, che permettono di migliorare l’utilizzazione delle riserve di ferro presenti nel terreno.


I magnifici quattro della gamma

Prodigy® Plus è un concime che apporta azoto (7%) sia a pronto che a lento rilascio, disponibili per le prime fasi vegetative e per tutto il ciclo colturale. Garantisce una ottimale rivitalizzazione dei suoli, soprattutto quelli poveri in sostanza organica, perché è un potente attivatore dei microrganismi tellurici naturalmente presenti nel terreno e facilita, di conseguenza, il ripristino dell’equilibrio microbico che sta alla base della capacità endogena del terreno di limitare lo sviluppo dei fungi patogeni.

Crop Prodigy® del tutto simile al precedente, ma con l’aggiunta di matrici organiche diverse che permettono un più rapido rilascio dell’azoto. È ideale per le concimazioni miste con fertilizzanti convenzionali nella produzione integrata.

Prodigy® Plant oltre all’azoto (4%), presenta anche un alto contenuto in fosforo (6%). Una parte dei componenti deriva dalla fermentazione di biomasse vegetali alle quali sono aggiunte materie prime di origine animale che apportano anche fosforo utilizzabile dalle piante. Prodigy Plant risulta particolarmente adatto alle concimazioni organiche dei fruttiferi, ma anche delle orticole e dei cereali.

Prodigy® UP è un concime organico azotato costituito da materie prime di origine vegetale sottoposte a uno speciale processo di fermentazione che genera biocomposti essenziali per la promozione dell’attività microbica nel terreno e un equilibrato sviluppo. Rende disponibili azoto, fosforo, potassio e tutti i microelementi contenuti fin dalle prime fasi vegetative e per tutto il ciclo colturale.


Per informazioni: BIOGARD - CBC (EUROPE)

Prodigy di Biogard rivitalizza il terreno - Ultima modifica: 2019-02-18T09:05:51+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome