L’irrigazione di precisione con la piattaforma SaaS di Treetoscope

Crescere al di sopra e al di là di ogni limite con il rilevamento diretto delle piante

Treetoscope, start-up innovativa specializzata nella gestione dell’irrigazione di precisione, ha annunciato una nuova partnership con Toro Company, fornitore leader mondiale anche di soluzioni avanzate per l’irrigazione, per fornire ai coltivatori un supporto decisionale sull’irrigazione basato sulla sua tecnologia all’avanguardia di rilevamento diretto delle piante.

SaaS, la piattaforma gestionale

Treetoscope offre una piattaforma di gestione dell’irrigazione SaaS (Software as a Service), basata sulla sua innovativa tecnologia di rilevamento diretto delle piante integrata con dati sul suolo, meteo e da satellite in tempo reale.

Questa soluzione avanzata offre una precisione senza precedenti nella misurazione dell’uso effettivo dell’acqua da parte degli alberi in tempo reale, supportando l’azienda agricola in decisioni per una irrigazione ottimale che aiutano a massimizzare la resa e a ridurre gli input alle colture, come acqua e fertilizzanti.

Facili da usare e poco costosi da installare da parte dei coltivatori, i sensori brevettati a sonda singola Sap Flow vengono inseriti nel tronco dell’albero e forniscono una misurazione diretta e continua del flusso d’acqua in mandorli, avocado, agrumi, mele e uva da vino. I dati in tempo reale dei sensori Sap Flow sono integrati con le informazioni del terreno, meteorologiche e satellitari grazie al motore AI di Treetoscope, per fornire ai coltivatori e alle aziende di irrigazione informazioni accurate e fruibili sull’evapotraspirazione delle colture specifiche del sito.

Quando le risorse idriche sono limitate

«Stiamo affrontando una delle sfide più cruciali con cui oggi i coltivatori devono fare i conti: la scarsità d’acqua e l’ottimizzazione dell’irrigazione. La piattaforma di gestione dell’irrigazione di Treetoscope è accessibile, scalabile e semplice da implementare - misura accuratamente l’uso dell’acqua delle colture in tempo reale, consentendo ai coltivatori di ottimizzare l’acqua e altri input agricoli, ad esempio per la fertilizzazione e la protezione delle colture, massimizzando la resa e riducendo i costi e l’impatto ambientale» ha dichiarato Dotan Eshet, CEO di Treetoscope.

L’irrigazione eccessiva sottopone le limitate risorse idriche a un’ulteriore pressione, contamina le falde acquifere con fertilizzanti e altre sostanze chimiche presenti nel terreno e aumenta i costi, mentre l’irrigazione insufficiente porta a una scarsa resa delle colture e ad alberi non sani. La piattaforma aiuta i coltivatori a gestire l’irrigazione con una precisione senza pari, uno strumento fondamentale in presenza di ondate di calore e siccità storiche, come quelle dell’anno scorso, che si prevede diventeranno sempre più frequenti ed estreme.

Distribuzione di Treetoscope in Italia:

  • Prove su mele e pere all’Aquacampus, la sede di ricerca e sviluppo del Canale Emiliano-Romagnolo, la principale infrastruttura di distribuzione idrica della Pianura Padana.
  • Prove su alberi di agrumi con Irritec, una delle principali aziende di irrigazione italiane

Ad oggi, Treetoscope ha raccolto più di 4 milioni di dollari in partnership con aziende private ed enti pubblici e, mentre l’azienda cerca di espandere la propria offerta in Europa, è attivamente alla ricerca di ulteriori partner per crescere e soddisfare la domanda del mercato europeo per la gestione della sua piattaforma di irrigazione.

L’irrigazione di precisione con la piattaforma SaaS di Treetoscope - Ultima modifica: 2023-01-19T10:28:51+01:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome