Home Autori Articoli di

Alessandra Biondi Bartolini

11 ARTICOLI
video

Ricerca, nuove varietà e logistica efficiente, il nuovo volto dell’ortovivaismo

Microgreen, varietà antiche, erbe spontanee eduli, persino canapa light: a Pisa Marco, Luca e Sara Pacini reinventano il mercato delle piantine da orto: «È necessario innovarne sia la filosofia sia l’organizzazione, per cogliere le opportunità di un mercato che sta cambiando».

Marketplace e blockchain nel futuro digitale del vino

L’e-commerce del vino in Italia è un canale di vendita in crescita ma che resta ancora indietro rispetto agli altri paesi concorrenti. Servono nuove piattaforme e servizi logistici, informativi e finanziari, da associare alla bottiglia nel carrello del consumatore.

Sanguis Jovis svela i terroir del Sangiovese

La terza edizione della summer school di “alta formazione” della Fondazione Banfi apre i riflettori su conoscenza, storytelling e mercato dei terroir del più grande vitigno autoctono italiano

Toscana vinicola in recupero dopo il crollo per la siccità del...

A PrimAnteprima i numeri della Toscana del vino: 23.000 aziende viticole e 8000 vinificatori che hanno prodotto nel 2018, 2,4 milioni di ettolitri, recuperando il calo drammatico del 40% della produzione 2017, ma non raggiungendo ancora la media che negli ultimi anni si era attestata a 2,6 milioni di hl

Forum Vitivinicolo nazionale: l’Ue apre agli ibridi resistenti. Non alle Nbt

A Firenze il Forum Vitivinicolo nazionale organizzato da CIA-Agricoltori Italiani e Accademia dei Georgofili il 23 gennaio fa il punto su innovazione varietale, nuove tecnologie di miglioramento genetico e posizioni delle istituzioni
olivicoltura

Olivicoltura smart e tracciabilità nei progetti della regione Toscana

Internet of Things, modellistica, olivicoltura di precisione, l’utilizzo dei sottoprodotti secondo i principi dell’economia circolare. Migliorare la redditività significa, in olivicoltura, aumentare le rese, contenere l’alternanza e ridurre i costi di produzione.

L’olivicoltura in Toscana può ripartire grazie all’innovazione

Semia applica soluzioni digitali. Appago un protocollo di sostenibilità. Asiolbio modelli per la mosca. I tre progetti integrati di filiera sostenuti dalla Regione toscana i cui risultati sono stati presentati presso l'Accademia dei Georgofili

Biometano, l’investimento che torna in agricoltura

L’incentivazione per la produzione di biogas e biometano come biocarburante offre significative opportunità per il territorio e l’ambiente. Consentendo di realizzare uno dei più virtuosi modelli di economia circolare. Le istruzioni per entrare in questo business "step by step"

L’appello di Elena Cattaneo: «Più scienza e zero pregiudizi sulle biotecnologie»

Alla luce della sentenza della Corte di Giustizia Europea sulle New Breeding Techniques o NBT del 25 luglio scorso, i Georgofili affrontano il tema degli Ogm e del Genome Editing e invocano la riapertura di un dibattito pubblico e politico sul piano delle evidenze scientifiche e dell’onestà intellettuale.
grani antichi

Farro, grani antichi, miglio, grano saraceno: così riparte la cerealicoltura in...

I risultati dei progetti toscani di innovazione della filiera cerealicola presentati a Firenze valorizzano tipicità, tracciabilità e salubrità di farro, grani antichi e cereali minori

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

  • VH ITALIA 2019 - Pronti per ulteriori sfide
  • Catalogo Bayern Genetik 2/2018

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

css.php