Home Autori Articoli di

Luciano A. Crivelli

18 ARTICOLI

I funghi del legno sono un segnale d’allarme

Spuntano "come funghi" in campagna e nei viali cittadini e sono un importante segnale di pericolo per la stabilità degli alberi. Quando compaiono è troppo tardi e occorre avvisare le autorità competenti per evitare incidenti. Ma la prevenzione è d'obbligo e l'unico modo per attuarla correttamente è quella di evitare potature pesanti, capitozzature ed altri interventi invasivi
altica cavolo

Altica e tignola del cavolo da non sottovalutare

Insetti all'attacco dei campi di cavolo sin dalle prime fasi di sviluppo della coltura.Gli interventi sono prevalentemente chimici
grafiosi dell'olmo

Nuova ondata epidemica di grafiosi dell’olmo

Il ritorno della Tracheomicosi causata da Ophiostoma ulmi mette in pericolo la sopravvivenza della specie arborea. Le misure preventive da attuare
filossera su vite

Vite, la fillossera preoccupa sempre di più

Un avversario storico, creduto sotto controllo grazie agli innesti sul piede americano, e che invece riappare con una frequenza preoccupante. Le possibili cause della recrudescenza e le strategie di lotta (preventiva perchè basata su solo due principi attivi registrati)
scolitidi dei pini

Scolitidi dei pini, parassiti da monitorare

Pinete in condizioni di stress per la diffusa presenza di Tomicus destruens. Le corrette prassi selvicolturali per ridurre l'infestazione

Tripidi su lattuga e radicchio un fattore sempre più limitante

Frankliniella occidentalis e Thrips tabaci sono i tripidi responsabili di danni diretti e di gravi danni indiretti per la trasmissione di tospovirus. Le strategie di contenimento nel convenzionale e nel biologico

Vite, la tignola rigata diventa un problema serio

Il vigneto, negli ultimi anni, con il diffondersi di metodi di lotta basati sulla confusione sessuale nei confronti della tignoletta della vite (Lobesia botrana), e con la revoca di insetticidi esteri fosforici che erano ampiamente utilizzati nei vigneti, ha subito un radicale cambiamento per quanto riguarda l’entomofauna presente, con...
oidio su grappolo di vite Chardonnay

Oidio della vite, quest’anno si scherza poco

Viticoltori del Centro-Sud graziati dalla peronospora, ma per l'oidio è tutta un'altra musica. Le precipitazioni da metà maggio e le alte temperature di fine primavera hanno determinato le condizioni per attacchi eccezionali. Ecco come reagire in regime convenzionale e biologico

Tingide del platano, infestazioni in forte aumento

Incremento delle problematiche fitosanitarie delle alberate stradali e dei parchi causato dallo stop ai trattamenti

Patata, il clima favorisce gli attacchi di dorifora e alternaria

Temperature alte e intensi temporali stanno diventando la prassi nel mese di giugno. E la patata in fase di fioritura deve fare i conti con la necessità di difendersi da funghi e insetti

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

css.php