Home Autori Articoli di

Luciano A. Crivelli

9 ARTICOLI
oidio su grappolo di vite Chardonnay

Oidio della vite, quest’anno si scherza poco

Viticoltori del Centro-Sud graziati dalla peronospora, ma per l'oidio è tutta un'altra musica. Le precipitazioni da metà maggio e le alte temperature di fine primavera hanno determinato le condizioni per attacchi eccezionali. Ecco come reagire in regime convenzionale e biologico

Patata, il clima favorisce gli attacchi di dorifora e alternaria

Temperature alte e intensi temporali stanno diventando la prassi nel mese di giugno. E la patata in fase di fioritura deve fare i conti con la necessità di difendersi da funghi e insetti
monitoraggio insetti

Monitoraggio degli insetti, è ora di posizionare le trappole

Con l’inizio di giugno molti insetti devono essere monitorati sia su colture arboree che su quelle orticole. L’uso improprio delle trappole di monitoraggio potrebbe inficiare eventuali trattamenti fitosanitari programmati in funzione delle catture, perciò è necessario conoscere bene le caratteristiche delle singole trappole per poterle posizionare in maniera corretta

Olivo, preoccupa il cicloconio favorito dalle piogge

L’andamento primaverile degli ultimi anni, caratterizzato da abbandonati piogge proprio nel periodo della ripresa vegetativa dell’olivo, ha determinato condizioni particolarmente favorevoli allo sviluppo del cicloconio dell’olivo

L’escoriosi della vite torna alla ribalta

Revoche di principi attivi ed errori agronomici portano in primo piano patologie un tempo considerate secondarie. Le infezioni sempre più diffuse di Phomopsisi viticola su uva da tavola e varietà come Montepulciano sono un cattivo segnale da contrastare con strategie tempestive
mal dell'esca della vite

Mal dell’esca della vite, intervenire in fase di pianto

Purtroppo spesso ci si accorge tardivamente della malattia rendendo non sempre efficaci gli interventi di contenimento. Fatto salvi alcuni accorgimenti di carattere agronomico messi in campo durante le operazioni di potatura, al risveglio vegetativo è necessario intervenire con trattamenti preventivi con formulati a base di: T. hartianum, T. gamsii, T. atroviride, boscalid, pyraclostrobin e ciproconazolo

Pesco, alla rottura delle gemme trattamento chiave per la bolla

La stagione vegetativa anticipata rischia di condizionare la tempestività dei trattamenti anti-bolla. La strategia e i prodotti da utilizzare per proteggerci da un classico patogeno del pesco sia in coltura bio che convenzionale

Nematodi della carota sempre più invadenti

Le semine anticipate dall'inverno insolitamente mite devono fare i conti con nematodi galligeni e cisticoli di sempre più difficile gestione negli impianti specializzati del Fucino e delle altre zone produttive
processionaria del pino

Processionaria del pino, un pericolo da non sottovalutare

I peli urticanti rendono questo lepidottero pericoloso per l'uomo e gli animali. Le presenze sono particolarmente elevate a causa del clima mite invernale e le migrazioni "in processione" delle larve imminenti. Le strategie di contenimento da adottare in questo periodo e tutto l'anno

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

css.php