A Paolo De Castro la medaglia d’oro dell’Accademia di Agricoltura di Francia

Paolo De Castro
Un riconoscimento attribuito per il ruolo decisivo svolto sui dossier relativi all'interprofessione, alle organizzazioni di produttori, alle indicazioni geografiche, oltre che nella politica agricola comune e nella tutela della libera concorrenza

La Francia mette per una volta da parte il suo tradizionale sciovinismo e riconosce i meriti di un grande italiano. L’Accademia dell’Agricoltura del paese transalpino ha infatti premiato il nostro Paolo De Castro con il diploma di medaglia d'oro.

Le motivazioni

Un’onorificenza attribuita all’ex Ministro e attuale coordinatore del gruppo S&D alla Commissione Agricoltura dell'Europarlamento per il «ruolo decisivo svolto sui dossier relativi all'interprofessione, alle organizzazioni di produttori, alle indicazioni geografiche, oltre che nella relazione sulla politica agricola comune e sul diritto della concorrenza, che risultano particolarmente importanti per l'agricoltura francese».

 

 

I rapporteur della candidatura di De Castro sono stati: Tomas Garcia Azcarate, Claude Allo, Jean-Marie Séronie.

«Avete voluto riconoscere - ha detto De Castro nel suo intervento alla cerimonia - il mio impegno in anni di lavoro scientifico e politico e ve ne sono profondamente grato». «Questo è uno dei riconoscimenti che con maggiore fierezza porterò a rappresentazione di questo lavoro, che è stata la mia vita, come figlio di agricoltore prima e come studente, accademico e politico poi».

Un intervento che ha ricevuto l’applauso anche del ministro dell'agricoltura francese Julien Denormandie che ha presenziato alla cerimonia.

A Paolo De Castro la medaglia d’oro dell’Accademia di Agricoltura di Francia - Ultima modifica: 2021-09-22T19:52:07+02:00 da Lorenzo Tosi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome