Bene pere e pomodori. Angurie, finale senza gloria

fruit and vegetable
Salgono anche cetrioli e fichi. Leggero ripiegamento per le zucchine. Susine e pesche stabili

Angurie, chiusura senza lode

Ancora un leggero calo delle quotazioni in alcune piazze per le angurie a confermare un’annata difficile, con bassa domanda e qualità condizionata negativamente dal forte caldo. Prezzi di molto inferiori alla media del periodo, soprattutto con la campagna che volge al termine.

Cetrioli, prezzi in lieve aumentoTerra e Vita

Si registra un leggero aumento delle quotazioni nella piazza di Torino che si allinea con gli altri mercati che invece mantengono una sostanziale stabilità. Domanda statica che non subisce nessuna variazione.

 

 

Fichi d’India in calo

Inizia la campagna dei fichi d’India con un leggero aumento dei quantitativi che portano ad un tipico calo delle quotazioni. La disponibilità di prodotto non è ancora elevata e le quotazioni, quindi, sono di poco superiori rispetto il periodo.

Fichi, listini in salita per scarsità di prodottoTerra e Vita

Ultime battute per i fichi verdi che subiscono un aumento deciso delle quotazioni dovuta alla bassa disponibilità di prodotto.

Pere, piace la WilliamTerra e Vita

Aumenta la domanda per i nuovi prodotti emiliani, soprattutto per la varietà William. Non ancora alta la disponibilità di prodotto con quotazioni, nei mercati all’infuori dell’Emilia-Romagna, che registrano un trend superiore rispetto l’anno precedente.

Pesche e nettarine, sostanziale stabilitàterra e vita

Si registra una stabilità nelle quotazioni delle pesche e nettarine, con un equilibrio tra disponibilità e domanda. La qualità resta molto buona nonostante il forte caldo della stagione e il maltempo durante la primavera in fioritura. Timido sussulto dei prezzi nella piazza di Torino.

Pomodori, continua il momento positivoTerra e Vita

Continua il trend positivo per i pomodori, in particolar modo le varietà piccadilly, ciliegini e datterini, con una disponibilità ancora limitata e una domanda sostenuta. Qualità buona soprattutto del prodotto siciliano, maggiormente richiesto.

Susine stabiliterra e vita

Non si registrano particolari variazioni delle quotazioni per le susine, caratterizzate da un’alta disponibilità delle varietà black, che resteranno anche nel periodo estivo con le varietà tardive. Iniziano a terminare invece le varietà tipicamente estive.

Zucchine, valori in lieve calo

Situazione altalenante per le zucchine con quotazioni che subiscono variazioni a seconda della domanda di ogni mercato. Cali decisi per la piazza di Roma e Torino. Aumenti invece per Padova. In generale la domanda è in aumento complice il rientro dei consumatori nelle città.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 6 settembre 2021

Bene pere e pomodori. Angurie, finale senza gloria - Ultima modifica: 2021-09-07T22:20:45+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome