Nuova seminatrice di precisione

seminatrice elettrica modula
Un momento della seminatrice di precisione Modula.
Si chiama Modula, grazie a lei l’attività di semina è più semplice e veloce. Per semi di varie dimensioni e per diversi ambiti di coltivazione

Modula nasce dalla voglia di offrire una sempre maggiore innovazione nel campo dell’agricoltura e per rendere l’attività di semina, nel settore dell’agricoltura biologica in primis, più semplice, veloce e intelligente. Progettata e sviluppata dal reparto Innovation Technology di Forigo, Modula è l’esempio di macchina agricola del futuro.

Un macchinario fondato sulla modularità e sulla flessibilità degli elementi, nonché su principi di automazione delle attività e sull’alimentazione elettrica, non può che essere uno strumento capace di rivoluzionare il modo di lavorare la terra. I suoi moduli, totalmente indipendenti, si fissano al telaio principale e sono interconnessi tra loro con un cavo elettrico e un cavo dati. Grazie a ciò, i moduli potranno comunicare tra loro e assolvere le loro mansioni in perfetta sincronia e armonia. La peculiarità di questa seminatrice di precisione, come menzionato precedentemente, è la possibilità di comporla secondo le necessità più stringenti di ogni singola azienda. La macchina, infatti, può essere dotata di un singolo modulo di semina, fino ad arrivare a un massimo di otto.

La personalizzazione è quindi un elemento chiave del progetto Modula, insieme a tutta una serie di funzioni specifiche capaci di portare un grande valore all’azienda utilizzatrice.

Il terreno sul quale la seminatrice elettrica Forigo opera può essere di diversi tipi: sia terreno nudo che film pacciamanti, Modula lavora in maniera impeccabile e incrementa il livello di precisione delle colture qualunque sia la necessità. Non vi è una vera e propria limitazione nella misura del seme, fatta eccezione per la misura minima di 1,5 mm dalla quale la macchina parte.

seminatrice elettrica Modula
Un altro momento della seminatrice di precisione Modula.

La componente smart

Gli inserti interni al distributore, sviluppati ad hoc, possono gestire varie grandezze di semi e favorire l’implementazione di Modula in tanti ambiti di coltivazione.

L’innovazione di Modula, però, è data dalla componente smart, che permette l’automazione dei processi e una perfetta sincronia tra gli elementi, e dall’alimentazione elettrica. La struttura tecnologica della macchina e la sua intelligenza creano ciò che è il vero e proprio cuore di Modula: la perfetta sincronia tra distributore ed elementi perforanti (becchi).

Anche modificando il numero di becchi, il distributore sarà in grado di riconoscere il passaggio dell’elemento perforante e rilasciare il seme nel momento giusto, evitando sprechi e inefficienze. Inoltre, ogni modulo può essere personalizzato per soddisfare le esigenze relative ai passi di semina, partendo da un minimo di 16 cm fino a oltre il metro.

La componente elettrica della seminatrice di precisione Modula è centrale nel processo di coltivazione, in quanto il sistema non richiede una potenza minima al trattore a esso collegato. L’elettricità viene fornita dalle batterie, quindi il movimento della seminatrice non dipende da trasmissioni meccaniche.

La squadra di Forigo è sempre al lavoro per fornire al settore agro-alimentare mondiale sistemi e macchinari di ultima generazione e quindi un modo sempre migliore per coltivare la terra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome