201 milioni di euro alla promozione agroalimentare

In un clima di dazi e chiusura delle frontiere, Bruxelles rafforza le dotazioni per i prodotti più a rischio. Phil Hogan: «Rafforziamo lo sforzo di penetrazione nei mercati mondiali a maggiore crescita e portiamo avanti la poltica degli accordi bilaterali in favore dei nostri produttori e dei nostri cibi di qualità»

Il budget che la Commissione ha stanziato per finanziare i programmi di promozione dei prodotti alimentari nel corso del 2019 è di 201,1 milioni di euro.

Occhio di riguardo per le olive

Lo stanziamento deciso dalla Commissione, e inserito nel bilancio 2019, sarà destinato soprattutto alla promozione dei prodotti agroalimentari dell'UE sui mercati al di fuori dell'UE con il più alto potenziale di crescita. Ed infatti 89 milioni di euro saranno assegnati a campagne in paesi ad alta crescita come Canada, Cina, Colombia, Giappone, Corea, Messico e Stati Uniti. Alcuni dei soldi saranno destinati alla promozione di prodotti specifici, come le olive da tavola (il prodotto nel mirino dei dazi Usa).

Dotazione arricchita dell’8%

La linea di bilancio del 2019 avrà quindi una dotazione di 12,5 milioni di euro superiore a quella impiegata nel 2018 e costituisce la parte comunitaria del sostegno finanziario, aggiunto a quello nazionale, ai programmi di promozione che verranno selezioni sulla base dei bandi che saranno pubblicati nel gennaio 2019. Saranno aperti a una vasta gamma di organismi, come organizzazioni commerciali, organizzazioni di produttori e gruppi agroalimentari responsabili delle attività di promozione.

Phil Hogan , Commissario per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato: «L' Europa è il primo produttore al mondo di cibo e bevande di qualità. Sono felice di dire che, con un'enfasi ancora maggiore sugli sforzi di promozione nel 2019, aumenteremo la consapevolezza di questo fatto nell'UE e nei paesi terzi ad alto potenziale di crescita, a vantaggio dei nostri agricoltori e produttori agroalimentari. Il nostro numero crescente di accordi commerciali significa maggiori opportunità per i nostri produttori di attingere e la Commissione è pienamente dietro di loro per sostenerli nella promozione ed esportazione dei loro prodotti».

I SETTORI DI MAGGIORE INTERESSE PER LA PROMOZIONE

PROGRAMMI IMP.PREV-MIL DI €
Programmi semplici nel mercato interno          20 0
Argomento 1. Programmi relativi ai sistemi di qualità dell'UE (DOP, IGP, STG, OQT), biologici, RUP 12,00
Argomento 2. Programmi che evidenziano le caratteristiche specifiche dei metodi di produzione agricola nell'Unione (sicurezza alimentare, tracciabilità, autenticità, etichettatura, aspetti nutrizionali e sanitari, benessere degli animali, rispetto dell'ambiente e sostenibilità) e le caratteristiche dei prodotti dell'UE in termini di qualità, gusto, diversità o tradizioni (= fuori dai sistemi di qualità dell'UE ) 8,00
Programmi semplici in paesi terzi            75 0
Argomento 3. Cina, Giappone, Corea, Asia sud-orientale, Asia meridionale 25,25
Argomento 4. Canada, Stati Uniti, Messico, Colombia 22,00
Argomento 5. Altre aree geografiche 25,25
Argomento 6. Olive da tavola 2,5
Programmi semplici per turbativa del mercato / invito supplementare a presentare proposte                 5 5,00
Multi programmi nel mercato interno 43.3 0
Argomento A. Programmi sui sistemi di qualità dell'UE [(DOP, IGP, STG, OQT), organico, RUP] o

Programmi che evidenziano le caratteristiche specifiche dei metodi di produzione agricola nell'Unione (sicurezza alimentare, tracciabilità, autenticità, etichettatura, aspetti nutrizionali e sanitari, benessere degli animali, rispetto dell'ambiente e sostenibilità) e le caratteristiche dei prodotti dell'UE in termini di qualità, gusto, diversità o tradizioni

32,8
Argomento B. Alimentazione sana: frutta e verdura 8,00
Argomento C. Riso prodotto in modo sostenibile 2,5
Programmi multipli nei paesi terzi 43.3 0
Tema E. Manzo
5,00
Argomento D. Programmi sui sistemi di qualità dell'UE [(DOP, IGP, STG, OQT), organico, RUP] o

Programmi che evidenziano le caratteristiche specifiche dei metodi di produzione agricola nell'Unione (sicurezza alimentare, tracciabilità, autenticità, etichettatura, aspetti nutrizionali e sanitari, benessere degli animali, rispetto dell'ambiente e sostenibilità) e le caratteristiche dei prodotti dell'UE in termini di qualità, gusto, diversità o tradizioni.

38,3
Multi programmi per turbativa del mercato / ulteriore invito a presentare proposte
5
Iniziative della Commissione 9,5
TOTALE 201,1

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome