Bollettino della disponibilità idrica del 18 luglio 2022

siccità
Portata del Po al minimo storico in tutti i punti di rilevazione. Avanza ancora il cuneo salino, inoltratosi per 31,5 km dalla foce

In collaborazione con

L’esaurimento delle portate continua con una riduzione più netta rispetto i modelli previsionali a causa dell’anomalia di temperatura crescente, della riduzione dei rilasci dai grandi laghi, giunti o prossimi ai minimi di regolazione ad eccezione del Garda e dall’aumento dei prelievi a scopo irriguo.

Portate

Nelle sezioni di misura si riducono ulteriormente le portate rispetto alla settimana precedente. A Pontelagoscuro il valore è di soli 121 m3/s, condizione di estrema severità e valore più basso in assoluto mai registrato, situazione analoga in tutte le stazioni di Po ed anche in molti affluenti, specie quelli in sponda destra, dove le portate per il carattere torrentizio sono ridotte al DMV o completamente in secca.

Sezione

Portate Attuali

 [m3/s]

Media mensile

 [m3/s]

Minimo mensile

 [m3/s]

Piacenza 133 760 209
Cremona 176 862 269
Boretto (Re) 145 888 253
Borgoforte (Mn) 171 1057 275
Pontelagoscuro(Fe) 121 1140 237

 

Precipitazioni e temperature

Sul nostro Paese non sono previste piogge, le temperature continueranno a essere superiori alle medie stagionali ma non raggiungeranno valori estremi, salvo che localmente. Qualche punta di 40°C sarà infatti possibile, mentre altrove si dovrebbe mantenere generalmente al di sotto dei 35/36°C ma con tassi di umidità anche localmente elevati che aumenteranno la calura soprattutto in serata e nel corso della notte.

Laghi

Decisa riduzione del livello del lago Maggiore che scende più di 10 cm rispetto la settimana precedente, arrivando a -17 all’idrometro di Sesto Calende, con un riempimento sceso a soli 17%. Idro e Como sono ai limiti di regolazione e rilasciano solo esigue quantità, il Garda scende al 38% di riempimento sostenendo le portate nel delta.

Cuneo salino

In aumento il dato relativo al cuneo salino. Il dato misurato la settimana precedente, indica che i canali di Tolle e Gnocca sono completamente saturi di acqua salata, mentre nel ramo principale di Goro la risalita è misurata a 31,5 km dalla costa.

Ulteriori dati ai seguenti link

Monitoraggio risorse Canale Emiliano-Romagnolo

Bollettino Aipo fondali e idrometri del Po

Bollettino della disponibilità idrica del 18 luglio 2022 - Ultima modifica: 2022-07-18T15:24:20+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome