La frutta dei desideri? Italiana, saporita e al giusto prezzo

Orogel presenta a Macfrut la nuova linea premium di frutta fresca che vuole far riscoprire al consumatore il sapore autentico e genuino del prodotto. L'indagine di AstraRicerche su cosa gli italiani chiedono alla frutta

Che sia di stagione, italiana, saporita, possibilmente di bell’aspetto e che abbia un prezzo ragionevole. È quello che chiedono i consumatori alla frutta secondo un’indagine realizzata da AstraRicerche per Orogel e presentata in occasione di Macfrut.

La ricerca evidenzia che meno della metà degli acquirenti (il 49%, su un campione di consumatori mediamente attenti all’alimentazione e al benessere) è pienamente soddisfatta della frutta che acquista nei punti vendita.

 

 

A deludere però spesso è proprio il rapporto qualità-prezzo di fronte a un’offerta di frutta che non sempre risponde alle aspettative in fatto di profumo, sapore o consistenza e che troppo spesso proviene dall’estero.

Alla ricerca della frutta come una volta, Orogel Fresco, cooperativa di primo grado del sistema Orogel, che gestisce la produzione e commercializzazione di frutta fresca, lancia al Macfrut di Rimini una nuova linea premium, “Le Meraviglie”.

Dal campo alla tavola

Orogel
Vincenzo Finelli Direttore Operativo Orogel

«Il percorso dal campo alla tavola – spiega il direttore Orogel Fresco Vincenzo Finelli - è organizzato in modo da essere il più breve possibile, così la frutta che i nostri agricoltori selezionano sulla pianta per diventare Le Meraviglie conserva tutto il profumo e il gusto autentico, come appena raccolta».

Conservare la shelf-life della frutta

Punto di forza della linea è proprio la possibilità di confezionare la maggior parte dei prodotti direttamente in campo, salvaguardando così qualità e shelf-life della frutta.

Orogel Fresco ha selezionato alcune tra le migliori varietà di albicocche, pesche, nettarine, susine, ciliegie, fragole, pere, mele, kiwi e kaki che hanno caratteristiche organolettiche superiori alla media e che arriveranno nei punti vendita secondo un calendario rigoroso che segue i ritmi e i tempi dettati dalla natura.

 La forza della cooperazione

Tutto questo è reso possibile a Orogel Fresco dalla sua struttura cooperativa che associa produttori in larga parte frutticoltori delle zone più vocate da Nord a Sud della Penisola.

 Coltivazioni sostenibili, ottenute con sistemi di produzione rispettosi dell’ambiente a produzione integrata e biologica, completa tracciabilità e controlli rigorosi sulla salubrità del prodotto, sostenibilità, che significa sia attenzione all’impatto ecologico delle confezioni, sia ai controlli effettuati dai tecnici a supporto dell’attività dei produttori: tutto nel rispetto dei valori etici del lavoro garantiti lungo tutta la filiera.

Giusto valore economico per gli agricoltori

orogel
Renaldo Mastini Presidente Orogel

«Siamo consapevoli - conclude il presidente di Orogel Fresco Realdo Mastini - che su una pianta non ci sono solo frutti eccellenti, ma intendiamo valorizzare al massimo quella piccola parte di prodotto eccezionale per restituire alle persone il sapore della frutta come una volta e, nello stesso tempo, assicurare un valore economico ancora più giusto ai nostri produttori».

La frutta dei desideri? Italiana, saporita e al giusto prezzo - Ultima modifica: 2021-09-09T15:55:53+02:00 da Laura Saggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome