Best Agrishot: “Women’s stories in agriculture”

best agrishot 2021
Al via l’edizione 2021 del concorso fotografico organizzato da Irritec

Best Agrishot è il titolo del concorso fotografico promosso da Irritec, azienda siciliana tra i leader mondiali nel settore dell’irrigazione di precisione, giunto quest’anno alla sua seconda edizione. L’iniziativa si rivolge a proprietari e dipendenti delle aziende agricole in tutto il mondo che desiderano valorizzare, attraverso scatti fotografici, il proprio impegno per la cura della terra.

Il tema selezionato per quest’anno è “Women’s stories in agriculture”: un omaggio alle storie delle donne del mondo agricolo, che quotidianamente scendono in campo, contribuendo alla crescita e allo sviluppo del comparto. L’agricoltura rappresenta, infatti, il settore con la più elevata percentuale di occupazione femminile: nel segmento dell’ortofrutta, ad esempio, un’impresa su tre è guidata da una donna e il 70% circa degli occupati è di sesso femminile.

Impegno al femminile

«Irritec si impegna quotidianamente per migliorare la vita delle donne, anche in un momento delicato come quello che stiamo affrontando, dove sono proprio le donne a pagare un altissimo prezzo in termini di calo dell’occupazione e di aumento delle violenze domestiche – spiega Giulia Giuffrè, board member e sustainability ambassador Irritec –. Proprio da questa visione è nato Best Agrishot, un progetto con il quale desideriamo rendere omaggio alle storie di donne, madri e imprenditrici che, giorno dopo giorno, si prendono cura della nostra terra e dei suoi frutti».

Iscrizioni e premiazione al Best Agrishot 2021

I partecipanti potranno iscriversi al concorso Best Agrishot entro il 31 luglio 2021, compilando il questionario online e allegando una o più fotografie (fino ad un massimo di dieci) che rispettino il tema e le caratteristiche tecniche richieste.

Al termine del periodo di candidatura, la giuria decreterà il vincitore. L’esito del contest verrà annunciato attraverso i canali proprietari Irritec e i profili social del Salina Doc Fest, il Festival del Documentario Narrativo, che vede da anni l’Azienda tra i main sponsor con il Premio Irritec e, dal 2021, Giulia Giuffrè nel ruolo di vicepresidente della manifestazione.

Il vincitore avrà, inoltre, la possibilità di essere protagonista di un reportage presso la propria azienda agricola, realizzato grazie alla collaborazione con un importante ente accademico.


Il mondo di Irritec

Il gruppo Irritec, nato in Sicilia nel 1974, è tra i leader a livello mondiale dell’irrigazione di precisione. Irritec ha come mission quella di migliorare l’efficienza dell’irrigazione in agricoltura e giardinaggio, riducendo l’impatto ambientale. Scarsità d’acqua e crescente domanda alimentare, esigono in tutto il mondo l’uso dell’irrigazione a goccia, di cui Irritec è punto di riferimento a livello globale. Irritec progetta, produce e distribuisce prodotti e impianti completi per l’irrigazione a pieno campo, in serra e per il settore residenziale. Con 15 stabilimenti e oltre 800 collaboratori Irritec possiede sedi produttive e commerciali in Italia, Algeria, Brasile, Cile, Germania, Messico, Perù, Senegal, Spagna e Stati Uniti. Nel suo impegno per l’ecosostenibilità, l’azienda ha lanciato il progetto Green Fields, che incoraggia gli agricoltori a smaltire correttamente i prodotti in plastica dopo l’uso, assicurandone una seconda vita. Iniziativa che ha reso Irritec un’eccellenza dell’economia circolare. Innovazione e sostenibilità sono valse numerosi premi internazionali ad un’azienda che si rivolge a coltivatori, distributori e dettaglianti, puntando sempre al massimo risultato preservando il bene più prezioso del pianeta, l’acqua.

Best Agrishot: “Women’s stories in agriculture” - Ultima modifica: 2021-06-21T13:00:41+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome