Fomet, le proposte per il riso

riso fertilizzanti organici fomet
I fertilizzanti che Fomet propone per la coltivazione del riso
Formulazioni studiate per un rilascio progressivo dell’azoto

Il riso è un’importante coltura necessaria per la nutrizione di 1/3 del nostro pianeta.

È una graminacea estiva che si adatta bene a diverse tipologie di terreno, infatti la sua diffusione ed il largo impiego sono la miglior dimostrazione della grande adattabilità del riso.

La sommersione, è la tecnica di coltivazione più utilizzata in Italia. Il vincolo principale nel “sistema risaia” deriva dalla necessità di gestire la fertilizzazione insieme a una corretta gestione del terreno in condizioni di sommersione (presenza d’acqua durante il ciclo colturale). In queste condizioni lo strato d’acqua condiziona: la disponibilità dei nutrienti, la loro efficienza d’uso e le tecniche di fertilizzazione necessarie per la loro applicazione. Per mantenere la fertilità del terreno occorre ridurre la lisciviazione dell’azoto ed evitare l’accumulo di sostanze che potrebbero ridurre la crescita e lo sviluppo delle piante.

A questo scopo Fomet spa suggerisce l’uso di fertilizzanti organici, naturalmente fermentati in grado di rilasciare l’azoto gradualmente durante tutto il periodo di crescita della pianta.

Dung® 5.12+20C è una formulazione studiata appositamente per apportare fosforo, azoto organico e sostanza organica umificata, studiata per cereali e seminativi.

Dung® 5.12+20C può essere utilizzato durante la preparazione del letto di semina, per favorire la radicazione delle piante, in grado di liberare gradualmente i nutrienti presenti al suo interno.

A seguire, Cerealsprinter®, fertilizzante liquido che permette una rapida e veloce gestione degli apporti di azoto per via fogliare. Soprattutto nei periodi di riempimento delle cariossidi.

 

Per informazioni:

FOMET

www.fomet.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome