Le nuove barre idrauliche della Ideal

barre idrauliche ideal
La versione “Recovery” del potente nebulizzatore Supra
Sicurezza in strada e sostenibilità nella difesa sono i punti di forza di Ideal

Ideal, che da 70 anni progetta e costruisce macchine per la protezione delle colture, apre la stagione 2019 con importanti novità.

Tra tutte, l’omologazione stradale europea conforme alla mother regulation dimostra come Ideal sia un’azienda all’avanguardia anche in tema di sicurezza e rispetto delle normative più recenti, oltre che per l’avanzata tecnologia di costruzione.

Ancora più importanti le innovazioni sui prodotti: per il campo aperto, Ideal lancia le nuove barre idrauliche con chiusura a pacchetto, dalla struttura alleggerita ma allo stesso tempo rinforzata e più elastica.

Disponibili in varie lunghezze, le nuove barre sono la soluzione ideale per il trattamento a colture a pieno campo con medio-grandi estensioni, anche in caso di terreni non pianeggianti.

Non solo, anche per il vigneto Ideal ha migliorato ulteriormente la sua offerta proponendo la versione “Recovery” del potente nebulizzatore Supra.

La nuova versione è dotata di una barra bifila con pannelli esterni anti-deriva che permette di trattare contemporaneamente 2 filari completi e di recuperare in media fino al 25% del liquido nebulizzato, con risparmio di tempo e risorse.

Ideal si dimostra quindi attenta al rispetto delle nuove normative, nonché alle esigenze dei propri clienti, offrendo soluzioni alternative anche a chi necessita di soluzioni innovative ed ecosotenibili ma le cui estensioni non consentono l’uso di macchine maggiormente tecnologiche e complesse.

Per informazioni: IDEAL

 

Le nuove barre idrauliche della Ideal - Ultima modifica: 2019-03-12T06:30:09+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome