Marchetti rilancia il polverizzatore a marchio Hardi

polverizzatore
Marchetti Macchine Agricole debutta a Eima 2018 con il nuovo polverizzatore portato Mega della danese Hardi. Presenti anche gli altri due marchi Bogballe e Väderstad

Occhi puntati in particolare su uno dei tre marchi che Marchetti Macchine Agricole espone all’Eima 2018, ovvero la danese Hardi, che presenta il nuovo polverizzatore Mega, attualmente il più grande polverizzatore portato presente sul mercato, sottolinea la casa padovana.

polverizzatore
Il polverizzatore Hardi Mega

Mega è una macchina che impiega le migliori tecnologie moderne per una grande capacità operativa e confort di lavoro, comparabili con quella di un polverizzatore trainato. Il baricentro è a ridosso del trattore, utilizzando lo spazio tra il serbatoio e la cabina per il serbatoio di lavaggio. Tutti gli elementi più importanti come il miscelatore TurboFiller, i filtri e i vani di conservazione sono protetti per mezzo di paratie laterali facilmente lavabili e che tengono all’esterno lo sporco. La sospensione ad aria “AirSuspension” conferisce una stabilità elevata della barra, per un comfort eccezionale e permettendo di distribuire a una velocità maggiore, con un volume di distribuzione superiore. Una particolarità della macchina è il canale dei liquidi integrato tra il serbatoio principale e quello di lavaggio per una facilità di costruzione. Tutte le tubazioni e i cavi sono protetti e posti in una posizione fissa. Il polverizzatore viene gestito per mezzo di sistemi elettronici integrati HC 8600 o HC 9600, ideali per l’agricoltura di precisione. La macchina è disponibile anche in versione Isobus, permettendo il suo utilizzo e monitoraggio tramite il terminale del trattore. Il controllo automatico delle sezioni, la guida automatica, il controllo dell’altezza e dell’inclinazione di barra “AutoSlant” e l’immissione dei dati è effettuabile con facilità direttamente dal terminale. Il serbatoio in polietilene può avere una capacità da 1.200 a 2.200 litri, in abbinamento alle barre “Pro” con chiusura verticale e con larghezze di lavoro da 15 a 28 m da 5 a 9 sezioni.
Sempre come Hardi, in fiera è esposto anche Navigator, polverizzatore trainato di alta gamma con soluzioni tecnologiche moderne, ideale per le aziende di medie-grandi dimensioni e contoterzisti. Il serbatoio principale in polietilene ha una capacità di 3.000 o 6.000 litri, mentre la distribuzione è elettrica “Evc”, con un numero di sezioni di barra disponibili da 4 a 9. Il controllo della macchina dal posto di guida avviene per mezzo di controller, i modelli disponibili sono: HC 5500, HC 6500, HC 8600 o HC 9600. In alternativa la macchina può essere completamente Isobus. Sono disponibili 4 tipi di barra montate su trapezio regolabile in base alle condizioni di lavoro, con chiusura verticale o orizzontale e con larghezze di lavoro da 18 a 39 m.

Bogballe

polverizzatore
Bogballe M

Altro marchio in evidenza presso lo stand di Marchetti è Bogballe, in particolare con lo spandiconcime a doppio disco Bogballe “M”. Tutti gli spandiconcime Bogballe possiedono l’eccezionale sistema di distribuzione Trend: doppio disco contro-rotante in acciaio inox con distribuzione dei dischi verso l’esterno in modalità a pieno campo, mentre per la distribuzione a bordo campo è possibile invertire il senso di rotazione dei dischi. La nuova serie M è la scelta perfetta per aziende media e grande dimensione. È disponibile con larghezze di lavoro che partono da un minimo di 10 fino a un massimo di 42 m. La tramoggia è in acciaio e con possibilità di montaggio di rialzi per aumentare la capacità: la capacità base è di 1.250 litri fino a un massimo di 5.550 litri del M60W Plus.
La macchina ha ben 3 anni di garanzia sul sistema di trasmissione! Sulla serie M c’è la possibilità di uscire direttamente dalla fabbrica con il sistema di pesatura completamente automatico. Bogballe dispone anche di collegamento Isobus, usando direttamente il computer di bordo del trattore eliminando qualsiasi terminale intermedio.

Väderstad

polverizzatore
Väderstad Rapid A

Infine, non poteva mancare il marchio svedese Väderstad con la seminatrice combinata Rapid A per la semina su terreno arato, per la semina su minima lavorazione o per la semina diretta. È disponibile con larghezze di lavoro da 4 a 8 m e lavora a velocità sostenute (fino a 15 km/h), senza compromettere la deposizione di semina, con delle capacità lavorative elevatissime: da 4 a ben 8 ha/ora (a seconda della larghezza di lavoro della macchina). Le tramogge del seme sono molto capienti e partono dai 3.100 fino ai 6.200 litri della 8 m Jumbo.

Seminatrice Tempo V

Sempre in tema di seminatrici, immancabile la Väderstad Tempo, seminatrice pneumatica di precisione ad elevate prestazioni adatta per lavorare sia su terreno lavorato che su sodo. La Tempo stabilisce dei nuovi standard di precisione per la semina ad alta velocità. La macchina è in grado di seminare, mantenendo una ottima precisione, con velocità di lavoro fino ai 19 km/h. Testimonianza delle grandi capacità operative sono i due record mondiali di semina stabiliti in 24 ore. Il segreto dell’eccezionale capacità produttiva sta principalmente nell’unità di alimentazione elettrica del seme Gilstring che utilizza la pressione di aria per trasferire il seme ad elevate velocità in un tubo corto e stretto. In tal modo si minimizza il rimbalzo del seme e la precisione viene mantenuta anche alle alte velocità, senza risentirne in presenza di pendenze e vibrazioni.

 

Padiglione 25 bis

Stand A/38 e B/58

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome