Addio a Mario Muccinelli, il padre del Prontuario degli agrofarmaci

Scomparso Mario Muccinelli, storico autore di Edagricole. Il suo Prontuario degli agrofarmaci per decenni è stato un punto di riferimento nel mondo della difesa delle piante. E uno dei volumi più venduti di sempre della casa editrice

Se ne è andato in punta di piedi, Mario Muccinelli. Dopo una lunga malattia, al crepuscolo del 2018, nell'ultimo giorno dell'anno, è scomparso uno degli autori più significativi dell'intera storia di Edagricole.

Muccinelli è stato infatti l'autore per decenni del "Prontuario degli agrofarmaci", nel quale raccoglieva le caratteristiche e le modalità d'uso dei prodotti fitosanitari commercializzati in Italia e registrati dal Ministero della Salute.

Un volume must  per chi era impegnato nella difesa delle colture, vero e proprio best seller, visto che per anni la pubblicazione era ai vertici delle vendite di Edagricole.

Muccinelli è stato un punto di riferimento nel settore primario. Prima ispettore del ministero dell’Agricoltura, poi funzionario all’assessorato regionale, ha sempre cercato di coniugare la divulgazione e l'informazione degli agricoltori con la conoscenza delle innovazioni nel mondo della difesa. Riuscendoci con una continuità non usuale.

E il solo fatto che il suo prontuario fosse definito nel mondo della difesa col nome “Il Muccinelli” stava a testimoniare il livello di credibilità raggiunto e l'importanza stessa dell'uscita della pubblicazione, costantemente e ripetutamente aggiornata.

Edagricole perde un riferimento prezioso. Il mondo della difesa una pietra miliare della comunicazione.

Addio a Mario Muccinelli, il padre del Prontuario degli agrofarmaci - Ultima modifica: 2019-01-03T16:55:35+00:00 da Gianni Gnudi

2 Commenti

  1. Nella sua permanenza a Riolo Terme ho potuto scoprire la sua amicizia e quella di Franca sua moglie, abbiamo fatto un pezzo di strada assieme, mi hanno arricchito di alcuni valori che rimangono fondamentali nel mio essere. Grazie!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome