Greencam, il sistema di guida per sarchiatrici intelligenti

greencam
GreenCam è applicabile su qualsiasi sarchiatrice
Il dispositivo della Maintech identifica la coltura e corregge la traiettoria

I benefici derivanti dalla lavorazione interfilare e la crescente diffusione di sensori e sistemi meccatronici hanno sollecitato la Maintech a lavorare su soluzioni tecniche che progressivamente stanno evolvendo il tradizionale concetto di “sarchiatrice” con importanti vantaggi operativi, qualitativi e ambientali.

Il sistema di guida Greencam, con la presenza di sensori ottici, consente di identificare la coltura principale e la traiettoria di lavoro degli elementi lavoranti.

Le caratteristiche

A differenza delle precedenti attrezzature, GreenCam è un sistema elettronico di guida autonoma versatile, applicabile su qualsiasi sarchiatrice, in grado di rendere “intelligenti” anche attrezzature tradizionali. Non richiede un sistema di geolocalizzazione, né la predisposizione Isobus: sono necessari unicamente un collegamento a 12 V e una presa idraulica.

greencam
GreenCam è un’interfaccia che corregge in tempo reale la posizione della sarchiatrice in relazione alla presenza della coltura

Si tratta infatti di un’interfaccia applicabile tra il trattore e l’attrezzo, che corregge in tempo reale la posizione della sarchiatrice in relazione alla presenza della coltura. Ciò avviene grazie all’elaborazione delle immagini acquisite da una doppia camera ottica, posizionata davanti alla barra orizzontale del telaio, in grado di rilevare i colori caratteristici della coltura. Queste informazioni, integrate dal software di GreenCam con i dati relativi alla sistemazione della fila (distanza, numero, altezza, ecc.), consentono la costruzione di una griglia sull’immagine rilevata, che permette al telaio traslatore di guidare precisamente e in modo rapido la sarchiatrice tra le file per mezzo di un sistema oleodinamico, il quale consente spostamenti in un intervallo di 150 mm. Le lenti della camera dispongono di diverse impostazioni di esposizione, sopperendo a possibili riflessi ed ombre che inciderebbero negativamente sulla capacità di correzione della traiettoria della sarchiatrice. Inoltre grazie alla presenza di piccoli fari allo xeno è possibile operare anche in condizione di scarsa illuminazione, come ad esempio di sera. Il campo visivo è ampio, nel caso di insalate con interfila tra 30 e 45 cm è possibile leggere due file contemporaneamente, e ciò assicura una buona capacità di correzione della traiettoria anche in condizioni di elevata infestazione, a patto che le malerbe siano di piccole dimensioni. La velocità di spostamento viene adeguata a quella di avanzamento grazie a un sensore posto sulle ruote, potendo operare fino a 15 km/h su soia, 8 km/h su zucchina o 4,4 km/h su insalate, come da prove realizzate in campo. L’unità di controllo posta nella cabina del trattore consente un’agevole impostazione dei parametri operativi dell’attrezzo, permettendo di mantenere la concentrazione unicamente sulla guida.

I vantaggi

Gli elementi lavoranti vengono allestiti in funzione delle diverse esigenze operative, adattandoli al tipo di terreno e alla lavorazione desiderata. Il sistema di guida Greencam permette di lavorare in modo preciso con importanti vantaggi in termini di capacità di lavoro, riduzione di possibili danni fisici alla coltura e di ridurre l’utilizzo di prodotti fitosanitari grazie alla combinazione di differenti configurazioni di elementi lavoranti che permettono di lottare contro i bio-agressori e di diminuire i rischi per le colture realizzando anche in orticoltura l’obbiettivo della sostenibilità ambientale.

Per informazioni: MAINTECH

Greencam, il sistema di guida per sarchiatrici intelligenti - Ultima modifica: 2019-01-22T15:00:27+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome