Pomodoro e peperone più protetti grazie ad Arrigoni

protezione orticole con arrigoni
Biorete 50 Air Plus e Agritela Riflex
Schermi anti insetti, tele pacciamanti, reti per l’impollinazione

Il pomodoro e il peperone dolce sono tra le colture orticole più importanti al mondo, con numeri in continua crescita. Nello specifico, secondo dati Fao, nel 2017 sono stati coltivati 182,301 milioni di tonnellate di pomodori (produzione in aumento del 35,76% negli ultimi 10 anni). Anche la produzione di peperoni è in positivo, la superficie coltivata sfiora i 530mila ettari, per una produzione di circa 550mila tonnellate. Sia che si tratti di impianti in campo aperto sia in serra, i produttori di tutto il mondo stanno cercando costantemente modi per ridurre l’impatto ambientale della produzione.

«Le solanacee – dichiara Milena Poledica, agronoma e ricercatrice di Arrigoni – appartengono a una famiglia di piante altamente sensibili a numerose malattie, parassiti e patogeni trasmessi dagli insetti. D’altra parte, sono anche tra i vegetali più coltivati al mondo. Il nostro Gruppo, realtà leader a livello internazionale nel settore tessile tecnico per l’agricoltura, ha sviluppato una gamma di soluzioni adeguate a qualsiasi tipo di ambiente e di terreno, per offrire protezione e garanzie a chi produce in modo responsabile e sostenibile, con lo sguardo rivolto al futuro».

Biorete Air Plus®

È una gamma di schermi anti insetto sicura ed eco-compatibile in grado di proteggere dalle fitopatologie virali di cui gli insetti sono vettori. Disponibile con fori di diverse dimensioni, assicura la massima protezione anche contro gli insetti più piccoli. L’innovativo monofilo Arlene Ht® a basso spessore e alta tenacità, inoltre, assicura un’alta resistenza e maggiore ventilazione.

Prisma®

È una gamma di schermi protettivi che, grazie allo speciale additivo Ld (Light Diffusion), ottimizzano la diffusione della luce garantendo al contempo il controllo della temperatura, per serre ad alta tecnologia. Si riducono quindi i danni da scottature e si migliora il contenuto in polifenoli negli ortaggi.

protezione orticole con schermi protettivi prisma
Gli schermi protettivi Prisma su pomodoro in Sicilia

Agritela®

È una tela pacciamante in polipropilene, stabilizzata ai raggi ultravioletti, traspirante e con alta resistenza meccanica. In caso di “terreni stanchi”, la soluzione migliore a questo problema è la conversione alla coltivazione fuori suolo. Qui entra in gioco Agritela®, che per vasi o sacchetti con substrati garantisce la traspirazione del suolo, il controllo delle erbe infestanti e una facile pulizia delle superfici di produzione.

Arricover®

È un tessuto forte, trasparente e traspirante che combina alta qualità, peso leggero, lunga durata e protezione efficace da condizioni ambientali avverse. Consente applicazioni su supporti ed è facile da sollevare e riposizionare. Permette una migliore crescita delle piante dopo il trapianto, protezione contro le piogge e la grandine, meno malattie fungine e passaggio del vento attraverso il tessuto per favorire una migliore impollinazione.

Impollirete®

Il processo di impollinazione di pomodoro e peperone, infatti, avviene di norma utilizzando insetti come il bombo. Per ottimizzare la loro attività, Impollirete® mantiene gli impollinatori all’interno, semplicemente chiudendo il tetto e le aperture laterali delle serre.

Iride Base®

È una rete leggera, in monofilo a maglia annodata di polietilene ad alta densità, adatta a installazioni in campo aperto su archi e per l’installazione su tunnel. Protegge peperoni e pomodori dalla grandine. Inoltre, garantisce una protezione delle orticole dall’insolazione più forte grazie al leggero fattore di ombreggiamento del 12%, una migliore crescita delle piante, meno danni da insetti, piante più forti e sane.

Rete Garofani & Solania®

È una rete estrusa a maglia larga per il sostegno delle piante. Inoltre, ottimizza lo spazio e migliora lo sviluppo e la distribuzione delle piante, fornisce rendimenti superiori, previene la rottura di germogli e la penetrazione di funghi patogeni, facilita le operazioni di raccolta e mantiene le piante stabili in caso di forti venti.

Pomodoro e peperone più protetti grazie ad Arrigoni - Ultima modifica: 2019-06-10T09:00:26+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome