Non si ferma la corsa al sistema Easyconnect

sistema easyconnect
Un’innovativa soluzione per un rapido e facile riempimento del serbatoio delle macchine irroratrici che garantisce una maggiore sicurezza per gli operatori e per l’ambiente

Continua a crescere il numero di aziende agrochimiche che hanno deciso di sostenere l’utilizzo del sistema Easyconnect - Closed Transfer System (CTS), in linea con l’impegno di CropLife Europe di rendere universalmente disponibile questa tecnologia.

A partire da giugno 2021, Belchim Crop Protection, FMC Corporation e Rovensa Group si uniscono ad Adama, Basf, Certis Europe, Corteva Agriscience, Nufarm e Syngenta per il lancio di Easyconnect sul mercato europeo.

Operazioni più rapide

«Diamo il benvenuto a Belchim, Fmc e Rovensa che con l’adozione di Easyconnect forniscono agli agricoltori un’innovativa soluzione che li aiuta, in modo rapido e facile, nelle operazioni di riempimento del serbatoio delle macchine irroratrici, garantendo una maggiore sicurezza per loro e per l’ambiente – ha commentato Louise Brinkworth, Stewardship Leader Emea di Corteva Agriscience, nonché presidente del comitato direttivo del gruppo di lavoro Easyconnect CTS –. A oggi, siamo nove aziende leader nel campo dell’agricoltura ad offrire agli operatori del settore una scelta ancora più ampia di prodotti compatibili con Easyconnect».

Il sistema easyconnect è pensato per gli agrofarmaci in formulazione liquida ed è costituito da due componenti: un tappo unico – preinstallato sui contenitori – e un dispositivo di accoppiamento. Queste due parti insieme formano il CTS.

Soluzione pratica

«Belchim è lieta di unirsi alla consociata Certis e alle altre aziende leader del settore nel Gruppo di Lavoro Easyconnect – ha dichiarato Peter Lieckens, direttore, Supplier Relationship e Supply Chain Management di Belchim –. Sosteniamo con piacere l’ulteriore sviluppo e il lancio di Easyconnect, una soluzione pratica per gli agricoltori che, salvaguardando l’ambiente, aumenta la sicurezza de gli operatori».

«FMC si impegna a garantire la sicurezza, uno dei valori fondamentali dell’azienda. Abbiamo il piacere di collaborare con le altre società partner del progetto nel proseguire lo sviluppo di easyconnect e contribuire a migliorare la sicurezza delle attività agricole» afferma Sebastià Pons, direttore Marketing Strategico Emea di FMC.

Gestione sicura

«Easyconnect è perfettamente in linea col nostro impegno nell’aiutare gli agricoltori a gestire gli agrofarmaci in sicurezza per la salute e l’ambiente. Sosteniamo il progetto Green Deal europeo e intendiamo farne parte attiva, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi individuati. Entriamo a far parte di questo importante gruppo di lavoro e insieme alle altre aziende contribuiremo al raggiungimento di nuovi livelli per gli standard di salute e sicurezza in questo settore» spiega Eric van Innis, amministratore delegato di Rovensa Group.

Il primo lancio sul mercato è previsto nel 2022 in Danimarca e Olanda, per poi proseguire in Francia, Germania e Gran Bretagna nel 2023. Seguiranno altri paesi dell’Unione Europea.

Riempimento più facile

Sviluppato da Basf in collaborazione con produttori di attrezzature agricole, Easyconnect è stato testato nelle aziende agricole di tutta Europa a partire dal 2015. Basandosi sui riscontri ricevuti dagli agricoltori, il sistema è stato costantemente migliorato in termini di maneggevolezza e rapidità, rendendo l’operazione di riempimento ancora più rapida e sicura.

Easyconnect è una tecnologia adattabile e disponibile per le diverse realtà del settore agricolo che, qualora interessate a partecipare al progetto, sono invitate a contattare una qualsiasi delle ormai molteplici società che già partecipano al progetto.

Non si ferma la corsa al sistema Easyconnect - Ultima modifica: 2021-08-05T10:33:54+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome