Meloni e angurie, Ortofrutta Castello apre a Seminis

    meloni
    L'azienda padovana ha riunito i propri conferitori per un aggiornamento sulle novità varietali della ditta sementiera. Obiettivo qualità

    Per fornire una panoramica sulle novità varietali di melone e anguria firmate Seminis®, Ortofrutta Castello ha organizzato per i propri conferitori di meloni e angurie un incontro che ha messo sotto i riflettori in particolare il nuovo melone Impero - il retato di qualità per i trapianti di marzo e aprile - e le due nuove angurie Ekinox (l'allungata da 8-12 kg) e Bottle Rocket (la tonda-ovale senza semi da 6-10 kg).

    «È stato un bel momento di condivisione e siamo molto soddisfatti della numerosa partecipazione, dell'alto coinvolgimento e dell'interesse dimostrato da tutti i presenti - ha commentato Simona Parenti, sales representative di Seminis -. Ringraziamo Pierluigi Castello per aver creato questa opportunità di promozione della nostra gamma di prodotti».


    E lo stesso Pierluigi Castello, alla guida dell'azienda di Stanghella (PD), si è dichiarato molto contento del successo di questa iniziativa organizzata per la prima volta alla presenza di più di 50 professionisti del settore.

    «L'incontro ha fornito l'occasione per discutere delle tendenze emergenti di consumo, sia per le angurie sia per i meloni. Per entrambe credo che, commercialmente, si debba fare un passo avanti privilegiando la qualità dei frutti, in termini di aroma e di polpa. E soprattutto per l'anguria, dovremmo prenderci qualche rischio in più, assecondando le richieste di un consumatore moderno».

    Meloni e angurie, Ortofrutta Castello apre a Seminis - Ultima modifica: 2019-12-18T19:51:36+00:00 da Raffaella Quadretti

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome