Bonifiche ferraresi, dal grano alla pasta per aumentare il reddito degli agricoltori

bonifiche ferraresi
L’azienda emiliana lancia una linea di pasta e riso per la grande distribuzione prodotta con la filiera verticale partendo dal grano coltivato sui terreni e nelle risaie alla moderna riseria sede del Gruppo: “Le Stagioni d’Italia”.

Un’azienda che prima ha investito in tecnologia per praticare un’agricoltura di precisione efficiente e sostenibile e ora sta iniziando a creare filiere complete, dal campo alla tavola, partendo dalla pasta, per incrementare il reddito dei produttori agricoli, sempre più in difficoltà visto il prezzo delle commodity.

E’ questo che ha spinto Bonifiche Ferraresi, la più grande azienda agricola d’Italia con settemila ettari di superficie coltivata a lanciare a Cibus 2018  “Le Stagioni d’Italia” una linea di pasta e di riso ottenuta partendo dal grano coltivato sui terreni dell’azienda emiliana e nelle risaie alla moderna riseria di Jolanda di Savoia (FE), sede del Gruppo.

La pasta Le Stagioni d’Italia è ottenuta partendo dal grano coltivato sui terreni di Bonifiche Ferraresi, che viene trasformato con la tradizionale “trafilatura al bronzo” ed essiccato in tempi lunghi per conservarne tutte le qualità. Inoltre, in 10 delle 20 referenze offerte al consumatore, utilizza il “Senatore Cappelli”, un grano molto antico che proprio grazie alla sua lunga storia non ha mai subito alterazioni né manipolazioni. Queste caratteristiche conferiscono al prodotto un elevato indice proteico e un’elevata digeribilità.

Il riso, invece, parte dalla tradizione risicola italiana e che per questo motivo presenta al consumatore le referenze tipiche del Delta del Po’, ovvero le tipologie Carnaroli e Arborio, IGP e non, il Baldo e un’intera Linea Benessere.

Oltre a pasta e riso, entro la fine dell’anno arriveranno sugli scaffali anche tisane, cereali/legumi e farine. In particolare, Le Stagioni d’Italia offrirà 10 referenze di tisane, costituite da materia prima 100% italiana, frutto di una selezione accurata delle migliori varietà di erbe officinali coltivate nei terreni delle tre aziende agricole di Bonifiche Ferraresi, essiccate a basse temperature in modo da rispettarne l’essenza originaria e lavorate nel laboratorio dell’istituto di ricerca presente all’interno del nuovo centro direzionale di Bonifiche Ferraresi nelle vicinanze di Cortona. Per quanto riguarda i legumi/cereali, la linea Le Stagioni d’Italia sarà presente sul mercato con 8 referenze, dimensione che risponde in modo adeguato al grande fermento che la categoria sta vivendo dei consumi.

«Il principio che per noi di Bonifiche Ferraresi è fondamentale affermare è che la grande agricoltura italiana è tornata protagonista e i prodotti Le Stagioni d’Italia ne sono una prova – ha affermato l’amministratore delegato di BF Spa Federico Vecchioni i prodotti Le Stagioni d’Italia nascono e crescono sui nostri 7000 ettari in Italia attraverso l’unione delle migliori pratiche della tradizione agricola italiana unite alle più moderne e innovative tecniche di precision farming che ci permettono così di immettere sul mercato prodotti totalmente tracciati e garantiti da BF Spa, particolare questo essenziale sia per costruire un rapporto di fiducia con il consumatore, grazie ad un packaging che comunica tutte le informazioni necessarie, sia con la Gdo di qualità sempre più attenta a questi aspetti».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome