RIVE, rinviata la terza edizione: appuntamento dal 3 al 5 novembre 2021

RIVE, Rassegna Internazionale di Viticoltura ed Enologia
L’emergenza sanitaria ha costretto gli organizzatori di Pordenone Fiere a riprogrammare gli eventi internazionali del settore enologia e viticoltura

La terza edizione di RIVE (Rassegna Internazionale di Viticoltura ed Enologia) organizzata da Pordenone Fiere in partnership con FederUnacoma, Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura, si sposta a fine 2021. Originariamente prevista dal 26 al 28 gennaio 2021, la manifestazione è stata posticipata al 3, 4 e 5 novembre 2021 a causa dell’emergenza sanitaria che ha rimesso in discussione il calendario fieristico di Pordenone Fiere e quello degli eventi internazionali di settore.

RIVE
Renato Pujatti

«Nel decidere la nuova collocazione di RIVE 2021 abbiamo cercato di evitare sovrapposizioni sia con i grandi eventi internazionali del settore enologia e viticoltura che con le manifestazioni regionali per permettere alle aziende espositrici di partecipare a tutte le iniziative – il commento del presidente di Pordenone Fiere Renato Pujatti  – d’altra parte abbiamo anche scelto un periodo ottimale per gli addetti ai lavori che non sia troppo carico di attività in azienda e in linea con l’occupazione del nostro quartiere fieristico».

 

 

Dopo l’edizione 2021 RIVE tornerà a svolgersi come da programmazione biennale originale, nel mese di gennaio degli anni dispari.

RIVE, la sostenibilità sarà il filo conduttore della terza edizione

Filo conduttore della terza edizione di RIVE sarà la sostenibilità, tema attualissimo e cruciale tanto per i consumatori che per i produttori attorno ai quali si stanno sviluppando strategie innovative non solo di coltivazione della vite, ma anche di creazione di valore.

Il punto di forza di RIVE è presentare i migliori produttori della filiera produttiva del vino, ponendosi come punto di riferimento nazionale ed internazionale per: viticoltura; macchine e prodotti per il trattamento della vite; macchine ed attrezzature per la vinificazione; prodotti, tecnologie e servizi per la commercializzazione del prodotto.

RIVE, valorizzare l'eccellenza del territorio

ProseccoFortemente radicata sul territorio ma con una dichiarata vocazione internazionale, RIVE può contare sulla collaborazione di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Assoenologi, Consorzio Doc Fvg ed Ersa Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale. Completano la squadra di RIVE 2021 UNACMA, Unione Nazionale dei Commercianti di Macchine Agricole, e il partner organizzativo della manifestazione FederUnacoma, Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura.

Un’alleanza tra Pordenone Fiere e i principali attori del settore viticoltura ed enologia che si pone un obiettivo ambizioso: quello di rendere Pordenone (leader mondiale nella produzione di barbatelle, con il 30% del mercato totale) attraverso RIVE, piattaforma di eccellenza in questi settori strategici per l’economia italiana.

RIVE, rinviata la terza edizione: appuntamento dal 3 al 5 novembre 2021 - Ultima modifica: 2020-07-07T18:12:17+02:00 da Laura Saggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome