Destinazione mondo per Kissabel, la mela a polpa rossa di Ifored

    Bilancio positivo per il raccolto della campagna 2018-2019 e i test commerciali in Europa e negli Usa di Kissabel, la mela a polpa rossa

    kissabel
    La nuova gamma di mele a polpa rossa Kissabel
    In Italia la nuova gamma di mele a polpa rossa è coltivata in Alto Adige dai Consorzi Vog e Vi.P, in Trentino da Melinda, La Trentina e in Piemonte da Rivoira che aderiscono a Ifored, un consorzio internazionale che si è appositamente costituito

    Rouge, a polpa e buccia rossa, Orange, a buccia arancione e polpa rosso-rosata e Jaune, con buccia gialla e polpa delicatamente sfumata. Kissabel,  la nuova gamma di mele del Consorzio Ifored,  comprende varietà diverse tra loro per sfumatura della polpa, colore della buccia, gusto e periodo di raccolta e viene prodotta in quasi in tutto il mondo per essere poi commercializzata sui mercati di tutto il mondo.

    Postivo in termini di qualità il bilancio del raccolto di mele raccolte tra ottobre e novembre 2018. In Italia la nuova gamma di mele è coltivata in Alto Adige  dai Consorzi  Vog e Vi.P, in Trentino da Melinda, La Trentina e in Piemonte da Rivoira che aderiscono a Ifored assieme ad altre organizzazioni di prodotto  come  Alliance Mesfruits Gerfruit, Blue Whale (Francia), Green Yard, Worldwide Fruit (Regno Unito); Fenaco (Svizzera),  Nufri (Spagna), Elbe-Obst, Veos, Landgard, Ogm, MaBo, Wog, Vog, Elo, Mal (Germania), Mono Azul (Argentina), Unifrutti (Cile), Dutoit (Sud Africa), Yummy Fruit Company (Nuova Zelanda), Montague (Australia) e Next Big Thing (USA-Canada).

    kissabel
    Luca Lovatti di NovaMela presenta Kissabel, la mela a polpa rossa

    “In Italia il raccolto di Kissabel Rouge è stato positivo sia in termini di qualità sia di resa - dichiara Luca Lovatti di NovaMela, il Consorzio che dal 2012 riunisce i maggiori consorzi italiani delle mele - e stiamo maturando esperienza sia nella gestione agronomica che sulla conservabilità. Vogliamo offrire ai consumatori la migliore esperienza in termini di colore, consistenza e gusto”.

    Cosa c’è dietro Kissabel

    La mela a polpa rossa rappresenta il frutto di oltre 20 anni di ricerca varietale condotta con metodi completamente naturali dal breeder francese International Fruit Obtention (Ifo) ed è stata presentata per la prima volta a Fruit Attraction nel 2016 e l’anno dopo, sempre alla kermesse madrilena dedicata all’ortofrutta, è stato lanciato il brand Kissabel.

    Il periodo di raccolta delle prime varietà corrisponde con quello della Gala, mentre le cultivar più tardive si sovrappongono alla Cripps Pink. I primi frutteti sono stati impiantati nella primavera del 2016.

    Primi test commerciali in Europa e negli Usa

    Positivi i nuovi test commerciali che si sono svolti di recente nei punti di vendita della Gdo in Italia, Germania, Regno Unito, Francia e Svizzera, ma anche negli Usa. L’obiettivo è quello di raggiungere la massa critica necessaria per far partire le vendite entro i prossimi tre anni.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome