La sostenibilità passa dall’innovazione. E dalla scienza

"This is why we science", il video della nuova campagna di Bayer Italia, che mette in evidenza come la scienza sia alla base dell’impegno di chi vuole migliorare la vita delle persone

In campagna si va con il tablet,
non con la zappa.

E si va a tutte le ore,
anche di notte se è il caso.

Tutto per permettere ai cittadini consumatori di poter contare su un bene essenziale come il cibo anche in periodi difficili come quello del lockdown per l’emergenza sanitaria da Covid19, lo abbiamo sperimentato.

La chiave della digitalizzazione

Perché i prodotti agroalimentari sicuri e di qualità non crescono da soli, serve tutta la competenza degli agricoltori e serve il supporto di mezzi tecnici efficaci, sempre più spesso digitali. In 15 secondi di video Bayer riesce a comunicare l’impegno degli agricoltori e a far vedere come si sta evolvendo il loro lavoro grazie alla scienza e all’innovazione tecnica.

“This is why we science” (questo è il motivo per cui facciamo scienza), la nuova campagna corporate di Bayer Italia , diffusa online anche sui portali e social di Edagricole, mette in evidenza come la scienza sia alla base dell’impegno di questa grande realtà, presente nel nostro Paese da più di un secolo, nel migliorare la vita delle persone.

La salute delle piante

Una campagna declinata sui due temi che sono il perno dell’attività di Bayer: salute e agricoltura. Due temi assolutamente intrecciati, perché la sicurezza alimentare di una popolazione mondiale in decisa crescita dipende soprattutto dalla salute delle piante.

E dal modo sempre più evoluto e sostenibile con cui vengono coltivati i campi. Un obiettivo cruciale per gli agricoltori del terzo millennio. Bayer offre loro da sempre il suo contributo con mezzi tecnici efficaci e sostenibili e ora anche con piattaforme digitali all’avanguardia come Climate Fieldview.  Perché la sostenibilità può passare solo da chi punta sull’innovazione. E sulla scienza: this is why we science!

 

Clicca per informazioni

La sostenibilità passa dall’innovazione. E dalla scienza - Ultima modifica: 2020-07-30T17:34:45+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome