Il futuro della filiera grano-pasta. La catena del valore

    grano pasta
    Quali scenari potrebbero verificarsi a seguito dell'entrata in vigore dell'obbligo di etichetta per la pasta? Tenendo conto che su 100 € di spesa per la pasta, alla componente agricola vanno solo 17 €.

    I prezzi del grano duro permangono in una fase di stagnazione da due anni; bisogna tornare a luglio 2010 per riscontrare una situazione di prezzi così bassi.

    Il prezzo medio del grano duro è sceso da 315 €/t del luglio 2015 a 177 €/t di agosto 2016 (con una riduzione del 45%), per poi risalire leggermente a 222 €/t ad agosto 2017 ed, oggi, a marzo 2018, si registra una nuova flessione a 207 €/t (Fonte: Ismea). La crisi del mercato deriva da un raccolto mondiale elevato, ma anche da una specifica situazione nazionale: l’Italia sconta una cronica debolezza strutturale nella scarsa capacità a strutturare una filiera organizzata ed efficiente.

    Dal 13 febbraio scorso è in vigore il decreto ministeriale 26 luglio 2017 che prevede che sull’etichetta della pasta devono essere indicate le seguenti diciture:

    - “Paese di coltivazione del grano duro”: nome del Paese nel quale è stato coltivato il grano duro;

    - “Paese di molitura”: nome del Paese nel quale è stata ottenuta la semola di grano duro.

    I prodotti immessi sul mercato o etichettati prima dell’entrata in vigore del decreto possono essere commercializzati fino all’esaurimento delle scorte.

    Una volta che il consumatore potrà leggere l’origine del grano duro sulle confezioni di pasta, quale sarà la sua reazione e come questa impatterà sulla catena del valore?

    Quali scenari potrebbero verificarsi? Tenendo conto della bassa quota della parte agricola (17%) sulla catena del valore della pasta (su 100 euro di spesa per la pasta, alla componente agricola vanno solo 17 euro).

    Leggi su Terra e Vita n. 12/2018 l'analisi del settore, tutti i numeri della filiera e gli scenari possibili tracciati da Angelo Frascarelli e Giulia Chiasserini.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome