Guida alla difesa integrata della vite: il contributo dei DSS

difesa della vite
Passa dalla teoria alla pratica avvalendoti di prodotti innovativi per una difesa efficace e sostenibile

La difesa fitosanitaria è da sempre nell’occhio del ciclone. Spesso sotto attacco, costantemente in evoluzione e, oggi, le si chiede uno sforzo in più: deve essere più sostenibile e, al contempo, adeguarsi prontamente al clima che cambia e ai nuovi o vecchi patogeni che dilagano. Un prezioso aiuto arriva dalla ricerca e dall’innovazione tecnologica.

Clima e difesa fitosanitaria in continua evoluzione

La strategia Farm to Fork fissa al 2030 la riduzione dell’utilizzo degli agrofarmaci del 50%, la riduzione del 20% dell’uso di fertilizzanti per la nutrizione delle piante e l’aumento delle superfici biologiche dall’attuale 7,5% al 25%. Una proposta molto ambiziosa che si scontra con la realtà in cui si opera: cambiamenti climatici che sconvolgono i cicli biologici delle colture e i cicli epidemici delle avversità. Considerando poi le continue revoche delle sostanze attive registrate e i vincoli relativi all’impiego di quelle che rimangono, il risultato è che ci si ritrova davanti al paradosso di dover fare interventi di difesa più spesso ma con meno armi a disposizione.

Una situazione che impone precisione e tempestività

L’evoluzione della modellistica e dei Sistemi di Supporto alle Decisioni può aiutare i produttori a rispondere a questa esigenza. L’adozione di tecnologie che aumentino la conoscenza sull’andamento meteo, sullo sviluppo dei patogeni e che ottimizzino l’impiego di prodotti fitosanitari è poi perfettamente in linea con gli obiettivi di sostenibilità imposti.

L’impiego di prodotti innovativi supportato dalla modellistica e dalla sensoristica rappresenta ormai il modo più efficace e sostenibile per fare difesa. In un’ottica di salvaguardia dell’ambiente
ma anche di risparmio economico, è indispensabile avere una conoscenza puntuale del vigneto, supportata dall’uso delle immagini satellitari e dei DSS che permettono di valutare con precisione
lo stato di salute della pianta, ottimizzando gli interventi fitosanitari e nutrizionali.

 

 

SCARICA LA GUIDA GRATUITA
e SCOPRI COME OTTENERE GRATIS PER UN ANNO UN DSS

Guida alla difesa integrata della vite: il contributo dei DSS - Ultima modifica: 2021-03-19T08:55:41+01:00 da Sara Vitali

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome