Taglio dei fondi Pac, riforma di Agea, etichettatura del Made in Italy: tre temi nel mirino del ministro Centinaio

Gian Marco Centinaio
Primo vertice a Roma tra Ministero e Regioni. Centinaio: «si apre una nuova stagione di confronto per il nostro agroalimentare con visite quindicinali»

Si è tenuto oggi a Roma il primo incontro tra il Ministro Gian Marco Centinaio e gli assessori regionali all’agricoltura. Presenti all’incontro anche i due sottosegretari Alessandra Pesce e Franco Manzato.

I temi sul tavolo

Diversi gli argomenti trattati: la riforma della PAC e il taglio dei fondi europei destinati all’agricoltura, la riforma di Agea, l’etichettatura e la tracciabilità dei prodotti Made in Italy.

«Oggi – ha dichiarato il Ministro Centinaio - avviamo una nuova stagione di confronto tra il Ministero e le Regioni per sostenere in modo concreto il nostro agroalimentare nel pieno rispetto delle competenze e dei ruoli. Su questi presupposti sarà mio impegno avviare a breve con il nostro programma di lavoro un tour di visite quindicinali in ogni regione per capire i problemi dei singoli territori e trovare insieme le soluzioni».

Azioni mirate su ciascun territorio

«Il nostro obiettivo – dichiara il sottosegretario Pesce - è quello di condividere esperienze e conoscenze per iniziare un percorso che veda le Regioni al centro delle scelte di politica agricola dei prossimi anni».

«Attraverso questa centralità delle amministrazioni – dichiara il sottosegretario Manzato - potremo costruire un’azione di governo adatta a ciascun territorio e in grado di valorizzare il nostro patrimonio agroalimentare».

Le Regioni presentano un documento condiviso

«L'approccio - commenta Simona Caselli, assessore dell'Emilia Romagna - è stato molto diretto, franco ed istituzionale. La riunione ha consentito di mettere sul tavolo i temi da affrontare insieme e l' impegno a lavorare per i cittadini senza contrapposizioni.
Con i colleghi delle altre Regioni abbiamo consegnato un documento che riepiloga i punti più urgenti di confronto e di intervento».

Un momento del vertice istituzionale Mipaaf-Regioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome