Forestalia 2021, a Piacenza la fiera del settore agroforestale

Dal 30 ottobre al 1° novembre 2021 in contemporanea con Apimell, la mostra mercato internazionale di attrezzature per l’apicoltura, e Buon Vivere mercato del tipico agroalimentare

Da sabato 30 ottobre a lunedì 1 novembre 2021, dalle 9:30 alle 18, a Piacenza Expo va in scena la sesta edizione di Forestalia, il salone dedicato al settore agroforestale. In contemporanea si svolgeranno anche Apimell, la mostra mercato internazionale di attrezzature per l’apicoltura, e Buon Vivere, mercato del tipico agroalimentare.

L’appuntamento per chi lavora nei boschi si rinnova e rilancia la propria proposta espositiva in un periodo di grande fermento per il settore. Mai come in questo periodo il comparto può ambire a incentivi e sostegni finanziari in grado di sviluppare la filiera del legno-energia e delle buone pratiche forestali legate alla tutela ambientale.

La fiera giusta al momento giusto

Con l’estensione dei Psr fino al 2022, continuano a essere pubblicati i bandi dedicati al rafforzamento delle attività legate alla forestazione, al dissesto idrogeologico in aree montane, al sostegno del ricambio generazionale nel settore agricolo, alla riduzione delle emissioni e protezione dei suoli forestali. Risorse economiche importanti che andranno a favorire il mantenimento delle aziende forestali della Penisola e che potranno facilitare il ricambio tecnologico e di dotazioni degli operatori professionali.

Senza dimenticare di come la cultura forestale stia ritornando un tema di attualità nelle città con progetti per boschi urbani permanenti attraverso l’utilizzo preferibilmente di specie autoctone, più performanti nell’assorbimento dei principali agenti inquinamenti atmosferici e ad elevata resilienza nei confronti dei cambiamenti climatici e degli stress ambientali che caratterizzano gli ambienti urbani.

Piacenza Expo, anche attraverso una innovativa proposta fieristica, si pone quindi come luogo ideale per ospitare un salone espositivo a valenza nazionale garantendo il rispetto delle prescrizioni sanitarie e logistiche a tutela di espositori e visitatori.

Forte del successo dell’ultima edizione del 2019 con diecimila visitatori, Forestalia 2021 si propone come un atteso punto d’incontro per i produttori di attrezzature e macchinari forestali in un particolare momento legato alla ripartenza di molti settori collegati alla filiera legno-energia.

Demo live, il valore in più di Forestalia 2021

Con il patrocinio di Federforeste, Cnr Ibe, Conaibo e Regione Emilia-Romagna, la mostra, organizzata da Piacenza Expo, prevede un’area espositiva al coperto di tremila metri quadrati e un’area scoperta di diecimila per le dimostrazioni dal vivo. Le “demo live” saranno coordinate dai tecnici Cnr che guideranno i visitatori in un percorso informativo tra i mezzi d’opera al lavoro.

Nel rispetto delle norme per contrastare il diffondersi della pandemia da coronavirus, l'accesso alla fiera sarà consentito solo ai possessori di Green pass. Il costo del biglietto d'ingresso è di 10 euro e consente la visita anche alle manifestazioni che si svolgono in contemporanea.

Acquistare il biglietto online

Il convegno d'apertura

Sabato 30 ottobre alle 10:30 nella Sala D di Piacenza Expo si svolgerà il convegno inaugurale della fiera, dal titolo "La bioeconomia circolare per la gestione sostenibile del territorio. Questo il programma:

Ore 10:30 Giuseppe Cavalli – amministratore Unico Piacenza Expo SpA: benvenuto e Introduzione

Ore 10:45 Barbara Lori - assessora Montagna, Parchi, Forestazione e Programmazione territoriale della Regione Emilia-Romagna: Una forestazione attiva per una montagna viva - Le politiche messe in campo dalla Regione per la valorizzazione del patrimonio boschivo

Ore 11:00 Fausto Ambrosini - Servizio regionale ER Aree Protette e Foreste e Sviluppo della Montagna: La promozione delle imprese boschive e la filiera foresta-legno

Ore 11:15 – Andrea Pompini, Coldiretti – A 4 anni dall'uscita del nuovo regolamento: Focus sulla situazione delle aziende Forestali e sul nostro territorio

Ore 11:30 Giampiero Rutili, comandante gruppo Carabinieri Forestale di Piacenza: Terzo Inventario Nazionale Forestale (INFC 2015) ed aspetti legali delle utilizzazioni boschive

Ore 11:45 Vito Pignatelli, Itabia: Progetto Branches: fare rete per la bioeconomia

Ore 12:00 Carlo Blasi, Cnvp/Mite: Dalla "Strategia nazionale del Verde Urbano" ai boschi in città

Ore 12:15 dibattito e conclusioni

Moderatore: Raffaele Spinelli – Cnr Ibe

Forestalia 2021, a Piacenza la fiera del settore agroforestale - Ultima modifica: 2021-10-25T21:02:43+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome