Macfrut 2021 cambia data e si svolgerà in Special Edition

Appuntamento in doppia veste, fisica e digitale, dal 4 al 7 settembre. Macfrut sarà anticipata da The China Day, giornata dedicata al business con la Cina.

La manifestazione fieristica dedicata all'ortofrutta torna assieme alla quarta edizione degli International Asparagus Days per la prima volta in contemporanea a Macfrut.

Sarà in presenza e in digitale il nuovo format della 37a edizione della Fiera internazionale dell’ortofrutta, in programma dal 7 al 9 settembre 2021 in Fiera a Rimini (in contemporanea con Fieravicola, la manifestazione del settore avicolo). L’evento fieristico si presenta come Special Edition nell’Anno Internazionale dell’ortofrutta.

In precedenza la rassegna era prevista da 4 al 6 maggio, ma non si tratta di un semplice spostamento di data, bensì di una Special edition che unisce l’insostituibile ruolo di fiera di business e relazioni umane in presenza, con le opportunità offerte dal mondo digitale per ampliare il proprio raggio d’azione commerciale oltre i confini.

 

 

Nuovo format con incontri in presenza e on line

«Siamo stati i primi - ha detto Renzo Piraccini, presidente di Macfrut - a scommettere su una fiera virtuale nel mondo dell’ortofrutta nel settembre scorso, vogliamo essere i primi a proporre un format innovativo che unisca fisico e digitale».

Un format innovativo, dunque, che mette in campo il know-how delle passate edizioni fieristiche per i professionisti del settore e  l’esperienza pionieristica del web sperimentata con successo nella prima edizione di Macfrut Digital.

«Gran parte di queste aziende, se lo consentiranno le condizioni sanitarie - ha aggiunto Piraccini -, arriveranno fisicamente a Rimini oltre a essere presenti on line».  Nel concreto chi prende parte a Macfrut 2021 oltre allo stand in fiera raddoppierà la presenza con uno stand virtuale anche in piattaforma digitale (macfrutdigital.com) ampliando così le possibilità di business in entrambe le direzioni.

Appuntamento con The China Day il 6 settembre

Macfrut sarà anticipato da un grande evento, che si svolgerà il 6 settembre prossimo, e sarà esclusivamente dedicato al business con la Cina: The China Day. «Questa è la  vera novità di Macfrut 2021 – ha detto Renzo Piraccini –dopo i risultati positivi avuti dagli espositori cinesi che l’anno scorso hanno registrato quasi 120mila presenze e l’ammontare degli ordini ricevuti dagli espositori ha superato i 10 milioni di dollari.

Renzo Piraccini, presidente di Macfrut

Quest’anno ci sarà un intero padiglione di aziende cinesi, almeno 100  selezionate da Atpc (Agricoltural Trade Promotion Centre), l’Ente governativo cinese per la promozione dei prodotti agricoli. Soddisfatti della fiera, l’Atpc ha deciso di rilanciare con un progetto ancora più importante che rappresenta una grande opportunità per le aziende italiane per fare business con il grande stato asiatico».

Le aziende che parteciperanno, come ha spiegato Ma Hongtao direttrice dell’Atpc del ministero dell’Agricoltura e degli Affari rurali, producono mele, pere e salsa di pomodoro. Tutti gli stand saranno visibili in tre lingue: italiano, inglese e cinese. Gli incontri B2B saranno accompagnati da un servizio di interpretariato a disposizione di espositori e buyer. Insieme alla parte commerciale sarà realizzato anche un Forum Italia-Cina sulle opportunità di business sulla filiera dell’ortofrutta.

Sardegna Regione partner

Contestualmente alla parte commerciale, Macfrut Special Edition propone una serie di focus point sul mondo dell’ortofrutta. A partire dalla Sardegna Regione partner, area del centro del Mediterraneo che si caratterizza per le produzioni agricole di qualità come il carciofo spinoso di Sardegna Dop e lo Zafferano di Sardegna Dop.

Biosolutions International Event

Riflettori puntati sul Biosolutions International Event, le filiere dei biostimolanti e del biocontrollo. L’evento si articola in un Salone internazionale riservato alle aziende che producono biostimolanti e rivolto agli imprenditori agricoli e ai tecnici del settore. Accanto alla parte espositiva sono previste visite guidate e il Congresso Internazionale dedicato all’incontro fra le filiere produttive del Mediterraneo ed il mondo dei biostimolanti.

Italian Retailer Business Lounge

Una delle novità più dell’edizione 2021 sarà l’Italian Retailer Business Lounge, un’area esclusiva all’interno della fiera dedicata a Gdo e distributori italiani, per incontri mirati con gli espositori.

International Asparagus Days

Tornano con la quarta edizione gli International Asparagus Days per la prima volta in contemporanea a Macfrut. Si tratta di un focus dedicato a tutta la filiera dell’asparago con una parte espositiva che ospiterà aziende specializzate e una parte convegnistica con aggiornamenti tecnici e commerciali sul settore.

B2B Meeting Agenda

I B2B Meeting Agenda offriranno la possibilità per i visitatori di gestire il proprio tempo in fiera pianificando gli incontri tramite lo stand virtuale in dotazione a tutti gli espositori che aderiscono all’iniziativa: gli incontri potranno essere organizzati on-site per coloro che partecipano fisicamente alla manifestazione, oppure online per chi si collega da remoto. Gli espositori possono inoltre preparare in anticipo la propria agenda di incontri fissando appuntamenti con buyer internazionali appositamente selezionati.

 

 

 

 

Macfrut 2021 cambia data e si svolgerà in Special Edition - Ultima modifica: 2021-02-05T19:56:19+01:00 da Francesca Baccino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome