Michieli: «L’agricoltura è una scienza. Sì a innovazione, conoscenza e raccolta dati»

Sofia Michieli si aggiudica la menzione speciale della prima edizione del premio #L'agricolturaègiovane dell'Osservatorio Giovani Agricoltori di Edagricole. Forte la sua spinta innovativa in chiave green

Sofia Michieli, giovane imprenditrice agricola laureata in Scienze e Tecnologie Agrarie e figlia di agricoltori (900 ettari a indirizzo cerealicolo), ha ricevuto la menzione speciale alla prima edizione del premio #L'agricolturaègiovane dell'Osservatorio Giovani Agricoltori di Edagricole, organizzato in collaborazione con Bayer, per la sua forte spinta innovativa in termini di sostenibilità ambientale ed economica.

Sofia, per la sua azienda “Michieli Sofia” di Crespino (RO) incentrata sulla produzione di fragole in serra fuori suolo, ha deciso di scommettere su una serra hi-tech automatizzata di 6mila mq (la seconda operativa in Italia) basata su canaline mobili “up and down”. Scelta che si è rivelata vincente: in due anni dall'avvio dell’impianto, spiega, questo sistema di allevamento sperimentale, che permette di dimezzare l'uso di suolo e ridurre il consumo di acqua, in termini produttivi ha reso il doppio rispetto ai metodi tradizionali.

 

 

Sofia ha recentemente deciso di puntare su un nuovo progetto sostenibile con lo scopo di ridurre gli sprechi: produzione e vendita di confetture extra e succhi di frutta alla fragola realizzati con i prodotti deformi, privi delle caratteristiche estetiche necessarie per la messa in commercio, ma comunque perfetti dal punto di vista qualitativo.

Guarda l'intervista integrale a Sofia Michieli su Agricoltura 4.0, Nbt e digitale

Leggi anche: Fragole, reddito e sostenibilità con la serra hi-tech

L’OSSERVATORIO GIOVANI AGRICOLTORI è l’iniziativa promossa da Edagricole e dalla rivista Terra e Vita che in due anni ha dato voce a 1.496 giovani conduttori di imprese agricole under 40 dando vita al gruppo Facebook #l'agricolturaègiovane che oggi conta oltre 4.000 iscritti (vagliati in base ad età e professione). Sono circa 500 i giovani agricoltori che hanno aderito alla survey organizzata nel 2020 assieme a Bayer per indagare il rapporto tra giovani e innovazione. 

Michieli: «L’agricoltura è una scienza. Sì a innovazione, conoscenza e raccolta dati» - Ultima modifica: 2021-03-05T20:32:59+01:00 da Laura Saggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome