A breve tutti i fabbricati rurali fuori dal catasto terreni

    Fatta eccezione per alcuni tipi di manufatti di ridotte dimensioni

    Domanda

    Possiedo un’azienda agricola, i fabbricati della suddetta azienda sono per lo più molto vecchi, ed io per la mia attività ne utilizzo solo una parte, in quanto ad iniziare l’attività fu addirittura il mio trisavolo, comunque il problema che vi pongo è sorto quando grazie la vostra rivista ho visitato il sito dell’agenzia del Territorio ed ho trovato delle particelle recanti dei dati catastali della mia azienda fra quelli inseriti nei fabbricati non dichiarati. Mi sono recato in Comune per avere spiegazioni e mi è stato detto che dovevo rivolgermi presso un geometra perchè i fabbricati in questione, seppur regolarmente censiti nel catasto terreni come fabbricati rurali, dovevano subire un aggiornamento catastale ed essere trasferiti nel catasto fabbricati. Ora il mio dubbio è: perchè devo sostenere una spesa anche piuttosto rilevante e rivolgermi ad un professionista se comunque questi fabbricati non hanno cambiato uso?
    I fabbricati in questione sono una vecchia casa del 1800 con stalla annessa che non uso perche pericolante, un portico che uso come ricovero per le macchine agricole, e poi ci sono delle tettoie in legno sempre adibite a riparare attrezzi dell'azienda.  Vorrei sapere cosa prevede la legge n° 262 del 3 ottobre 2006 comma 36 art. 2 che è citata sul sito dell agenzia del Territorio, e soprattutto se gli edifici adibiti a svolgere un servizio per azienda agricola sono o non sono rurali e se quindi dovrò dare mandato o meno al geometra per fare questo aggiornamento, ed infine cosa può succedere se entro il termine di 90 giorni non si fa nulla, perchè sull’argomento ho sentito pareri contrastanti e vorrei il parere di una persona che sia veramente pratico dell’argomento.

    Questo contenuto è riservato agli abbonati alle riviste Edagricole. Abbonati

    Sei abbonato a Terra e Vita o ad una delle altre riviste Edagricole e hai già effettuato l’accesso al sito?
    Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

    Sei abbonato ad una delle riviste Edagricole ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
    Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
    Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

    Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

    <p>Possiedo un’azienda agricola, i fabbricati della suddetta azienda sono per lo più molto vecchi, ed io per la mia attività ne utilizzo solo una parte, in quanto ad iniziare l’attività fu addirittura il mio trisavolo, comunque il problema che vi pongo è sorto quando grazie la vostra rivista ho visitato il sito dell’agenzia del Territorio ed ho trovato delle particelle recanti dei dati catastali della mia azienda fra quelli inseriti nei fabbricati non dichiarati. Mi sono recato in Comune per avere spiegazioni e mi è stato detto che dovevo rivolgermi presso un geometra perchè i fabbricati in questione, seppur regolarmente censiti nel catasto terreni come fabbricati rurali, dovevano subire un aggiornamento catastale ed essere trasferiti nel catasto fabbricati. Ora il mio dubbio è: perchè devo sostenere una spesa anche piuttosto rilevante e rivolgermi ad un professionista se comunque questi fabbricati non hanno cambiato uso?<br />I fabbricati in questione sono una vecchia casa del 1800 con stalla annessa che non uso perche pericolante, un portico che uso come ricovero per le macchine agricole, e poi ci sono delle tettoie in legno sempre adibite a riparare attrezzi dell'azienda.  Vorrei sapere cosa prevede la legge n° 262 del 3 ottobre 2006 comma 36 art. 2 che è citata sul sito dell agenzia del Territorio, e soprattutto se gli edifici adibiti a svolgere un servizio per azienda agricola sono o non sono rurali e se quindi dovrò dare mandato o meno al geometra per fare questo aggiornamento, ed infine cosa può succedere se entro il termine di 90 giorni non si fa nulla, perchè sull’argomento ho sentito pareri contrastanti e vorrei il parere di una persona che sia veramente pratico dell’argomento.</p>

    A breve tutti i fabbricati rurali fuori dal catasto terreni
    - Ultima modifica: 2009-04-17T00:00:00+00:00
    da Daniele Gualdi
    A breve tutti i fabbricati rurali fuori dal catasto terreni - Ultima modifica: 2009-04-17T00:00:00+00:00 da Daniele Gualdi

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome