Diciture libere, ma rispettare le norme generali

    Etichettatura vini

    Domanda

    Sono un piccolo produttore di uva e vino rosso, ho iniziato a fare i primi passi in questo autentico e fantastico settore con molta attenzione e passione. Il vino che produco è di qualità e quindi mi piacerebbe personalizzare la gabbia con la scritta sotto “Adiletta” e la fascetta di strappo raffigurante una cima dorata visto che il Vino l’ho chiamato: “Il vino del Comandante”. Si possono fare, e poi quant’è il lotto minimo e la spesa?

    Questo contenuto è riservato agli abbonati alle riviste Edagricole. Abbonati

    Sei abbonato a Terra e Vita o ad una delle altre riviste Edagricole e hai già effettuato l’accesso al sito?
    Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

    Sei abbonato ad una delle riviste Edagricole ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
    Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
    Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

    Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

    Diciture libere, ma rispettare le norme generali
    - Ultima modifica: 2017-07-05T09:19:58+00:00
    da Roberta Ponci
    Diciture libere, ma rispettare le norme generali - Ultima modifica: 2017-07-05T09:19:58+00:00 da Roberta Ponci

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome