Il carburante agevolato solo a chi esercita un’attivita professionale

    Domanda

    Sono conduttore comproprietario di 20 ettari seminativo in provincia di Foggia. Per la coltivazione ricorro esclusivamente ai servizi di un contoterzista. Da questo anno, mi viene richiesta l’iscrizione alla Camera di commercio, affinché il terzista di turno possa richiedere all’Uma altrettanto gasolio consumato nei miei terreni. Mi dicono pure che l’iscrizione camerale è necessaria per potere fatturare l’aratura e gli altri lavori con l’Iva al 10%.
    Premesso che sono titolare di una specifica partita Iva, ma non sono registrato negli elenchi camerali come azienda agricola, perché non raggiungo il volume di affari di 7.000 euro l’anno.
    Domando:
    1) è fondata la pretesa dell’Uma;
    2) dovrò esibire eventualmente all’Uma anche il contratto di comodato riguardante la parte del fondo non di mia proprietà.
    3) gli agricoltori non professionali quali obblighi devono rispettare per usufruire dell’Iva agevolata , in particolare di contabilità?
     

    Questo contenuto è riservato agli abbonati alle riviste Edagricole. Abbonati

    Sei abbonato a Terra e Vita o ad una delle altre riviste Edagricole e hai già effettuato l’accesso al sito?
    Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

    Sei abbonato ad una delle riviste Edagricole ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
    Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
    Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

    Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

    <p>Sono conduttore comproprietario di 20 ettari seminativo in provincia di Foggia. Per la coltivazione ricorro esclusivamente ai servizi di un contoterzista. Da questo anno, mi viene richiesta l’iscrizione alla Camera di commercio, affinché il terzista di turno possa richiedere all’Uma altrettanto gasolio consumato nei miei terreni. Mi dicono pure che l’iscrizione camerale è necessaria per potere fatturare l’aratura e gli altri lavori con l’Iva al 10%.<br />Premesso che sono titolare di una specifica partita Iva, ma non sono registrato negli elenchi camerali come azienda agricola, perché non raggiungo il volume di affari di 7.000 euro l’anno.<br />Domando:<br />1) è fondata la pretesa dell’Uma;<br />2) dovrò esibire eventualmente all’Uma anche il contratto di comodato riguardante la parte del fondo non di mia proprietà.<br />3) gli agricoltori non professionali quali obblighi devono rispettare per usufruire dell’Iva agevolata , in particolare di contabilità?<br /> </p>

    Il carburante agevolato solo a chi esercita un’attivita professionale
    - Ultima modifica: 2009-03-31T00:00:00+00:00
    da Daniele Gualdi
    Il carburante agevolato solo a chi esercita un’attivita professionale - Ultima modifica: 2009-03-31T00:00:00+00:00 da Daniele Gualdi

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome