Titoli in affitto, il valore è quello medio nazionale

    Riserva nazionale

    Domanda

    Chiedo lumi riguardo l’accesso alla riserva nazionale dei titoli Pac, da parte di un giovane insediatosi per la prima volta nell’anno 2018 (fattispecie A). Il giovane ha stipulato un contratto d’affitto sia della terra che dei titoli con il precedente proprietario, per una durata di anni 5. Il valore unitario attuale dei titoli è inferiore al valore unitario da riserva nazionale. Essendo appunto detentore dei titoli in affitto, il giovane ha diritto ad accedere alla riserva nazionale ed essere quindi beneficiario dell’eventuale aumento dei titoli? 

    Questo contenuto è riservato agli abbonati alle riviste Edagricole. Abbonati

    Sei abbonato a Terra e Vita o ad una delle altre riviste Edagricole e hai già effettuato l’accesso al sito?
    Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

    Sei abbonato ad una delle riviste Edagricole ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
    Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
    Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

    Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

    Titoli in affitto, il valore è quello medio nazionale
    - Ultima modifica: 2018-06-06T15:52:13+00:00
    da Barbara Gamberini
    Titoli in affitto, il valore è quello medio nazionale - Ultima modifica: 2018-06-06T15:52:13+00:00 da Barbara Gamberini

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome